Crea sito

Current Everyday Makeup Routine

Buon salve gente!

Quanto mi pesa avere un pc menomato non avete idea, mi rallenta un sacco. D’altronde la mia voglia di ciarlare qui sul blog è più forte della voglia di fermarmi a causa di un pc malconcio. Per cui le sto provando tutte per essere quanto più presente possibile. Finite le chiacchiere iniziali, voglio introdurvi un po’ al post di oggi: current everyday makeup routine. Mi è sempre piaciuto leggere questa tipologia di post nei blog che leggo assiduamente. Al tempo stesso mi sono accorta che ho un po’ modificato la mia routine makeup di tutti i giorni e siccome non ve ne ho parlato (quasi) mai, eccolo qui. Spero solo che lo troviate interessante.

Current Everyday makeup base

La base è quella che ho stravolto maggiormente. Ero solita mettere prima il fondo e poi il correttore in ogni punto necessario. Attualmente, metto prima il correttore sulle occhiaie per mimetizzarle quanto più possibile, utilizzando il Perfect Match L’Oreal nella colorazione n°5. E’ leggermente aranciato e mi aiuta a neutralizzare il blu/viola che mi circonda gli occhi.

Successivamente passo al fondotinta, altra cosa che ho decisamente cambiato. Visto che il mio adorato Colorstay stava per terminare, qualche tempo fa mi sono recata da Acqua&Sapone e ho trovato in offerta il fondo Miracle Match Max Factor assieme al correttore Mastertouch e sono venuti a casa con me. La colorazione che ho acquistato è la n°65 Rose beige per il fonotinta che si fonde perfettamente con il mio incarnato, mentre per il correttore la colorazione è la n°303 Ivory. [Edit 12/07/2017: qui trovate la review del Miracle Match]

Current everyday makeup base

Dopo aver letto un articolo su come applicare al meglio il fondo liquido con le mani, sto praticamente usando solo quella tecnica. In pratica prelevo una sola pompatina di fondo, lo riscaldo con i polpastrelli, lo stendo sul viso e se necessario ne applico un’altra mezza pompatina. Io mi fermo ad una e poi con la simil beauty blender di Yves Rocher (che in foto è anche bella zozza di fondo) lo faccio fondere al meglio con la pelle.

Non ho ancora ben capito se questo fondotinta mi piaccia o meno, durante la prima settimana sembrava molto valido, poi ho iniziato ad accorgermi di qualche difettuccio che ha raffreddato di molto i miei entusiasmi, per cui non voglio sbilanciarmi troppo. Fatemi sapere se vi può interessare una review completa.

Dopo il fondo passo al correttore più chiaro per illuminare occhiaie o coprire i brufoletti o le macchie. Questo dipende un po’ dal tempo che ho a disposizione. Quando ho poco tempo uso quello che vi ho citato poco sopra, altrimenti uso lo Stay All Day Essence n°10 Natural beige.

Di recente, in un momento in cui avevo più tempo per truccarmi, ho anche rispolverato una vecchia trousse Deborah e ho ricominciato ad utilizzare la terra ed il blush che contiene. Il blush è piuttosto freddo, ma mi piace perché è delicato e conferisce un bell’effetto alle mie guanciotte. Ho anche riscoperto l’amore per l’illuminante, mi ci farei il bagno, ma visti i miei pori dilatati mi contengo. Diciamo che sto alternando la cipria illuminante Yves Rocher di una vecchia limited edition e quello presente nella Protection palette Make Up Revolution.

Current everyday makeup eyebrows

Per le sopracciglia sto utilizzando solo due cosine, ma mi hanno rivoluzionato davvero le giornate. Il pennellino angolato (sporco anche lui, se no si offendeva) del kit di pennelli Royal & Lagnickel e l’ombretto più scuro di una palettina NYC. Lo so, è un ombretto e sì, lo so che sembra (anzi è) un viola scurissimo, ma è perfetto per le mie sopracciglia bucherellate.

Sugli occhi uso la base per ombretto Milani e poi, in base all’umore del momento decido che ombretto utilizzare. In buona parte finisco con un tortora o con un beige luminoso, poi metto l’eyeliner liquido, lo sfumo in modo da avere un effetto un po’ più soft e abbondo con il mascara, che per quanto mi riguarda non è mai abbastanza. Sto alternando/combinando il Sexy Pulp Yves Rocher ed il False Lash Effect Max Factor, di cui fra qualche tempo sentirete parlare su questi lidi. [Edit 12/07/2017: qui la review dei due mascara]

Per quanto riguarda la rima inferiore se ho poco tempo, sfumo il color tortora, altrimenti aggiungo un po’ di colore, nella maggior parte dei casi verde.

Current everyday makeup eyes

Current everyday makeup green

Current everyday makeup mascara

Per le labbra, ho messo un po’ da parte il mio adorato rossetto Milanisempre sia lodato – sia perché sta terminando, sia perché ho voglia di colore. Sto usando più frequentemente il matitone labbra NYC nella colorazione n°031 Gramercy Park Plum, tamponandolo con i polpastrelli, perché visto l’ambiente lavorativo in cui mi trovo, indossarlo pure come da stick desterebbe scandalo, scalpore e chi più ne ha più ne metta.

Current everyday makeup lips

Insomma, questo è ciò che faccio recentemente. Penso si sia capito che sono in piena fase “base super luminosa” ed occhioni in primo piano. Voi cosa utilizzate per il look da tutti i giorni? Avete il tempo, la voglia e la disponibilità di sperimentare la mattina o come me utilizzate look già rodati? Fatemi sapere 😉

Se ti piacciono i post sulle routine di makeup e skincare, allora leggi anche:
Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog 😉

17 Risposte a “Current Everyday Makeup Routine”

  1. Che bella questa tipologia di post! Trovo poi molto interessanti i prodotti che usi, non vedo l’ora di leggere la recensione sul mascara! La mattina, per questioni di tempo, non sperimento più di tanto. Sono piuttosto basica. Ultimamente sto realizzando una riga di eyeliner viola 🙂

    1. Grazie Linda <3
      Bello l'eyeliner viola! Io i colorati la mattina difficilmente li metto per evitare di far danni XD
      Allora mi dovrò sbrigare a scrivere il post 😉
      Un bacione cara :-*

  2. La mattina a me nn va proprio di pensare come truccarmi O_O
    ho una poshettina che porto sempre con me tutta la giornata dove davvero ho l’indispensabile: oltre alla base con una bb cream faccio un leggero contouring alle guance e applico un po di blush, poi mascara, se ho voglia eyeliner, e aggiusto le sopracciglia con un ombretto e un pennellino per eyeliner (anche io ho le sopracciglia bucherellate ahahahahha) infine sulle labbra applico una delle mie matite neve cosmetics, sempre colorazioni super naturali.
    E Walà, ecco come cerco di rendermi più accettabile la mattina, durante la quale non c’è ne tempo ne voglia per pensare a come truccarmi xD Quindi vado con Il mio trucco standard xD
    <3

    1. Fabiii da quanto tempo bella :-*
      Come ti capisco! Io la mattina più posso stare nel letto, più ci resto, solo che finisco sempre per andare di corsa e fare il solito trucco, invece che sperimentare. Sono troppo una dormigliona! C’è gente che ha la forza di alzarsi magari mezz’oretta prima per truccarsi e sperimentare, ma io non ce la faccio, voglio troppo bene al mio letto XD

  3. Siiii! Tutte le review di makeup mi interessano sempre (da super curiosa!) XD
    Se ho poco tempo, anch’io uso meno prodotti, con un look già testato, al massimo cambio l’ombretto e il rossetto (se ho tempo di metterlo!).
    Quando non vado di fretta, eh… faccio di tutto, in base alla mia ispirazione!

    1. Allora provvederò a recensire anche il fondotinta in questione ^_^
      Sì anch’io, infatti, in genere il sabato e la domenica me la prendo comoda e mi trucco in base al momento lasciandomi ispirare il più possibile!

  4. per me il trucco mattutino è un momento sacro, è il momento in cui sperimento maggiormente e la mia coccola quotidiana. Poi ci sono ovviamente i look rodati ma in generale mi piace cambiare spesso. Sono curiosa di sapere come ti trovi con quell’eyeliner di Milani. Riguardo al rossetto, io indosso praticamente ogni colore mi va, anche il blu, il grigio ecc ecc…ho gradualmente abituato colleghi e capo e le poche volte che non indosso il rossetto, o magari lo tolgo, mi chiedono subito se sto bene 🙂

    1. Beata te Ele!
      Io invece quando sperimento la mattina combino solo pastrocchi perché in genere vado di fretta, mentre la sera mi dedico tutto il tempo che voglio e sperimento un sacco.
      Beata te, il mio contesto lavorativo purtroppo non me lo permette, anche perché non sono a contatto solo con colleghi più grandi di me (50 anni o più loro, 26 anni io), ma sono anche a contatto con adolescenti. Avere una fisicità importante, essere la più giovane (tra l’altro sono proprio agli inizi per cui l’esperienza è poca) sono già una bella sfida per il mio ambiente di lavoro, figuriamoci se iniziassi ad andare anche truccata in maniera molto evidente. Mi basta già sentirmi a disagio tutto il tempo per i primi due fattori >.< L'eyeliner non è male, diciamo che a me tutto sommato è piaciuto, ma ho riscontrato che anche utilizzando una base per ombretto, senza l'ombretto sotto ogni tanto capita che con le ore si stampi sulla palpebra, se invece sotto c'è un ombretto dura anche tutto il giorno... Pensa che il giorno che mi sono laureata non mi sono struccata (sì lo so non si fa, ma tra stanchezza e febbre a 39 non ne avevo le forze) e la mattina dopo era ancora integro! Comunque ti consiglio di dare un'occhiata alla review perché è sicuramente più completa di un commento 😉

  5. a ma piace sperimentare ogni gg… mi piace alzarmi un po’ prima la mattina e mettermi in santa pace alla mia postazione a giocare un po’ con i colori, anche se poi la base in realtà non cambia praticamente mai… ho solo introdotto anch’io gli illuminanti che sto amando alla follia!

    1. Oh ma tu ti chiami come me, solo che con la Y 🙂
      Beata te che trovi la forza di farlo! Per me già alzarmi presto la mattina è un trauma, figuriamoci se dovessi alzarmi ancor prima per giocare con i colori >.< Con il sonno sarei capace solo a far danni! Tra l'altro come ho scritto anche nel post non posso concedermi particolari giochi con i colori (che due bolle)...

  6. Ciao intanto piacere di conoscerti 😉
    Io non riesco mai e dico mai a ritruccarmi con gli stessi prodotti del giorno prima.. forse è una mia mania ma non faccio altro che mischiare e mescolare, provando nuovi abbinamenti di texture e colori..
    Se ti va passa a trovarmi, a presto 😉

    1. Ciao Laura, piacere mio 🙂
      Anche io prima facevo così con gli occhi, però finivo sempre con il tralasciare la base, poi crescendo sia in età che in conoscenze in ambito truccoso (che sono comunque poche eh), ho compreso quanto peso abbia la base nella riuscita di un buon trucco. Per cui preferisco magari perdere 5 minuti in più per la base e risultare magari “monotona”, piuttosto che rischiare XD

      1. Eh beh si la base è fondamentale per la riuscita di un Make-up.. La mia insegnante di trucco a scuola ci ha fatto giustamente una testa per imparare a farla in modo corretto.. Ma adesso le sono grata 🙂

  7. visto l’alzamento delle temperature almeno di giorno evito di applicare ilfondo e vado o di cc cream eucerin o stendo la Nf di alkemilla, velo di cipria e la base è fatta. Sugli occhi utilizzo più che altro ombretti in crema o la nakedbasic 2, applico su tutta la palpebra un ombretto chiaro e poi intensifico la piega con il marroncino e poi matita nera e quintalate di mascara. Il rossetto lo cambio sempre a seconda dell’umore. Un bacio

    1. Ti dirò questo fondo non è per niente pesante, l’unico problema che ho riscontrato ad oggi è che resiste davvero poco all’acqua, che per certi versi in fase struccaggio è un plus, ma per chi ha bisogno di una lunga tenuta è un meh…
      Io per i rossetti mi auto-limito molto, purtroppo sul posto di lavoro non posso sfoggiare colori appariscenti e con queste giornate non hai idea di quanto vorrei sfoggiare un bel rosso!!! Argh…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.