Crea sito

Caduta capelli: qualche consiglio e qualche prodotto per ridurla

Arrivo un pelino tardi a parlarvi di caduta dei capelli, visto che siamo già ad Ottobre inoltrato. Volevo, però spendere i miei 2 cents per darvi qualche consiglio e suggerirvi qualche prodotto che aiuti a ridurla. Non sono un’esperta, sia chiaro, ma soffro di caduta di capelli stagionale e periodica (causa stress) praticamente dall’adolescenza, per cui qualcosina l’ho imparata.

caduta capelli

Partiamo dalle basi: cos’è la caduta dei capelli?

La caduta dei capelli è un normale processo fisiologico. Tutti i capelli infatti, seguono un loro ciclo: crescita, riposo e caduta. Alla fine del ciclo, generalmente, il nuovo capello “spinge” via quello vecchio e il ciclo si ripete. Ogni ciclo dura dai 2 ai 7 anni, ma mediamente si aggira intorno a 5.

Il numero di capelli che cade ovviamente dipende da vari fattori. Può variare in base al sesso, alla stagionalità, al tipo di lavaggio/spazzolatura, alla genetica e ad eventuali problemi di salute o di stress. Proprio per questo motivo, se doveste avere problemi di caduta eccessiva o per voi insolita, è bene rivolgersi al proprio medico e valutare la situazione. Ad esempio in passato, il mio mi ha prescritto diversi tipi di analisi, ma è risultato che nel mio caso fosse lo stress. Oltre al medico di base, ci si può confrontare con gli esperti in farmacia/parafarmacia e, cosa più consigliata, ad un tricologo.

Consigli per prevenire la caduta dei capelli

Ripeto, non sono un’esperta e questi consigli, sono solo frutto della mia esperienza personale, per cui prendeteli con le dovute accortezze.

  • Curare l’alimentazione. Sembra banale, ma non lo è affatto. Spesso lo stato di salute di pelle e capelli è connesso a ciò che introduciamo nel nostro corpo con l’alimentazione. Per questo motivo è bene apportare nella dieta, i giusti alimenti in modo tale da evitare carenze vitaminiche.
  • Prestare attenzione alla haircare routine. So che è difficile trovare la quadra, specialmente con la cura dei capelli, ma alcune cose sono piuttosto fattibili. Ad esempio non bisogna lavare i capelli troppo spesso, né troppo poco. Nel primo caso si rischia l’effetto rebound per chi ha il cuoio capelluto grasso e, inoltre se non si usano prodotti per lavaggi frequenti o comunque delicati si rischia di irritare il cuoio capelluto o danneggiare le lunghezze. Nel caso contrario (lavarli troppo poco), sappiate che il sebo tende a soffocare il bulbo e fare più male che bene.
  • Utilizzare i giusti accessori. Non so se preferite tenere i capelli spesso acconciati o sciolti, ma nel mio caso tendo a tenerli sciolti quando sono fuori casa e legati per fare attività fisica o se sono a casa. Quando li tengo raccolti cerco sempre di utilizzare mollettine che creino poco fastidio ed elastici che oltre a non lasciare il segno, non li spezzano. Prima utilizzavo quelli totalmente in tessuto per evitare le parti metalliche, ma da quando ho provato gli Invisibobble, preferisco questi ultimi. Trovo che siano proprio su un altro livello. Anche per quanto riguarda spazzole e pettini, preferisco utilizzare quelli con denti larghi e che sciolgano i nodi con il minore dolore possibile. Per le spazzole mi trovo bene con le Detangling di Tangle Teezer*, mentre come pettine ne uso uno in plastica a denti larghi che è in casa mia da che ho memoria ed è ancora come nuovo.
  • Evitare di stressarli e ridurre al minimo l’uso del dry shampoo. Quando affronto un periodo di intensa caduta capelli, cerco di evitare il più possibile di usare piastre e simili. Anche per le acconciature evito di fare le trecce per fare il mosso, perché mi rendo conto che mi si danneggiano abbastanza. Una cosa che ho notato negli ultimi due anni, purtroppo, è che il dry shampoo usato nelle fasi di caduta, mi peggiora momentaneamente la cosa, per cui in periodi come il cambio di stagione lo uso una tantum. Piuttosto preferisco anticipare il lavaggio di un giorno.

https://www.instagram.com/p/CByc9U1KKq8/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

Qualche prodotto per contrastare la caduta dei capelli

Come dicevo su, visto che i primi episodi di caduta di capelli si sono verificati durante l’adolescenza, nel tempo ho provato diversi prodotti e in questo articolo voglio lasciarvi quelli che ho reputato più validi su di me.

Shampoo anticaduta e shampoo rinforzanti

Ci si può prendere cura dei capelli partendo dal lavaggio. Tra gli shampoo pensati per rinforzare ed ispessire i capelli che ho amato di più c’è sicuramente lo shampoo rivitalizzante Yves Rocher, acquistato più e più volte in passato, proprio perché su di me, notavo dei miglioramenti in termini di spessore del capello. 

Un altro prodotto che aveva un buon effetto per quanto riguarda la caduta dei capelli è stato lo shampoo anti-caduta di Dr.Konopka’s. Non l’ho amato alla follia perché trovavo fosse un pelo pesante per il mio cuoio capelluto grasso, ma quando lo utilizzavo, notavo proprio un numero minore di capelli caduti in doccia. 

shampoo anticaduta

Un altro shampoo che ho apprezzato tantissimo e che mi aiutò il primo anno di università era uno venduto in una farmacia della mia zona. Purtroppo non l’ho più ritrovato e non posso dirvi la marca perché era prodotto proprio nel loro laboratorio, però potrebbe essere utile magari chiedere consiglio nelle farmacie delle vostre città. Non è detto che anche loro non facciano dei prodotti simili.

Integratori alimentari

La questione sugli integratori alimentari è piuttosto complessa. Se non ci sono scompensi e carenze di vitamine e minerali potrebbero non servire a molto per cui prima è sempre meglio informarsi a dovere. Negli anni io ne ho provati davvero tanti: dal Bioscalin, al Ducray, ad Yves Rocher. Non ho mai notato grandi differenze. Lo scorso anno, però ho provato su suggerimento della farmacista, lo Swisse capelli pelle unghie e dopo la fine del trattamento di due mesi, la situazione era migliorata tantissimo. Sto infatti meditando se riacquistarlo o meno.

View this post on Instagram

La scorsa estate i miei capelli si sono indeboliti parecchio e hanno iniziato a cadere in maniera copiosa. Per allegerirli ho deciso di darci un taglio i primi di settembre, visto che in genere funziona, ma nulla. Il 25 settembre mi sono quindi recata in parafarmacia e ho chiesto consiglio. La ragazza mi ha suggerito l'integratore @swisseitalia Capelli pelle unghie sia perché si trattava di un trattamento da 2 mesi, sia perché la quantità di Biotina presente è maggiore degli altri integratori presenti in circolazione. La formula contiene inoltre Zinco che aiuta a mantenerli sani e vitamina C che contribuisce alla formazione di Collagene. Entrambi, aiutano a contrastare i danni dello stress ossidativo. I due mesi di trattamento sono praticamente quasi finiti, per cui oggi posso lascirvi le mie considerazioni. 🔺Nel primo mese d'uso, sui capelli non ho riscontrato differenze, mentre sulla pelle sì. Le macchie da brufolo sparivano molto più rapidamente, cosa apprezzatissima. 🔺 Nel secondo, la caduta di capelli si è ridotta parecchio, ma non si è arrestata. Per me è già una gran cosa, anche se non sufficiente, ma del resto non mi aspettavo miracoli. Ho provato in passato altri integratori simili, ma non hanno neanche attenuato il problema, mentre questo sì. 🔺Quando lo avevo mostrato nelle storie, alcuni mi hanno detto di non usare gli integratori per paura che rinforzassero anche i bulbi piliferi dei peli. Beh nel mio caso, non è cambiato nulla 😁 Voi utilizzate integratori per i capelli o altri prodotti rinforzanti? Quali sono i migliori per voi? #ilblogdii #firstpost #swisse #swisseitalia #swissecapellipelleunghie #integratorialimentari #integratoricapelli #integratoricapellieunghie #integratoripelle #biotina #vitaminac #zinco #collagene #aggiralalgoritmo #cadutacapelli #periododellecastagne

A post shared by Ilenia ♎ Beauty blogger 💻 (@ilblogdii) on

Trattamenti anti-caduta e simili

Lozioni, erbe ayurvediche e compagnia bella, ho deciso di aggregarle qui. Anche in questo caso, ne ho provati tanti sia di marchi blasonati, sia di brand magari meno conosciuti ai più. Tra i primi che ho recensito anche qui sul blog, c’è la lozione anti-caduta di Kuractive* che avevo provato assieme allo shampoo della stessa linea. Oltre all’efficacia, era anche piacevole da usare per il diffusore spray e per l’effetto rinfrescante sul cuoio capelluto.

Una lozione che ho apprezzato moltissimo e sto meditando se riacquistare (anzi credo proprio che lo farò) la lozione Tryphala di Rasayana. Leggera sul cuoio capelluto, pratica grazie al contagocce ed efficace nel rinforzare i capelli. Inoltre la presenza di amla al suo interno, scurisce leggermente i capelli bianchi, quindi ancora meglio.

lozione triphala rasayana

Infine, tra le altre cose, la polvere di bhringraj per creare impacchi pre o post shampoo si è rivelata una buon alleata nell’ispessire i capelli e rinforzarli. In questo post vi ho descritto le proprietà di questa erba ayurvedica e di come la utilizzavo. Mi rendo conto che per chi ha i minuti contati possa essere poco pratica, ma considerato che si può fare anche solo una volta al mese, ci farei un pensierino se fossi in voi.


In realtà, in questo periodo sto utilizzando un po’ di prodotti anti-caduta e rinforzanti, ma ancora non ho finito alcuni dei prodotti principali (shampoo e lozione) per cui non ho voluto inserirli in questo post. Credo ve ne parlerò con calma in un unico post a novembre se il tempo me lo permetterà.

Anche voi siete alle prese con il periodo delle castagne? Quali sono i vostri prodotti anti-caduta e rinforzanti preferiti? Quali invece si sono rivelati dei flop? Lasciate la vostra esperienza nei commenti, così da poter aiutare chi legge 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉
Se stai cercando un trattamento completo per la caduta capelli, leggi anche Crescina Transdermic Link Beta 4 Isofol Labo Suisse | Integratore capelli, Shampoo e Fiale Isole Follicolari.

* I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nella review sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.

4 Risposte a “Caduta capelli: qualche consiglio e qualche prodotto per ridurla”

  1. Ciao Ile 🙂 anche a me durante questo periodo ne cadono tantissimi ma questo da quando sono piccola! Durante il cambio stagione mi faccio sempre un ciclo di integratori per contrastare l’eccessiva caduta e ti dico che mi sono sempre trovata bene anche se tra tutti, quello di Swisse rimane il mio preferito!
    Un saluto <3

    1. Ciao Cri! Non ne parliamo guarda… Ultimamente con il cambio di stagione e lo stress mi sento proprio persa per quanto riguarda la chioma. Quello swisse è davvero ottimo!
      Un abbraccio

  2. Personalmente, più che cercare qualcosa che fermi la caduta, efficacia che poi non ho mai trovato in un prodotto, ho sempre cercato qualcosa che li rinforzi i capelli sempre, specie nei cambi di stagione. Mi piacerebbe molto provare la lozione di Rasayana e prima o poi lo farò 🤩 Mi trovo bene, sempre per rinforzare e stimolare, con il siero di The Ordinary che ho comprato veramente più e più volte. Ora ne sto provando un altro che potrebbe essere una alternativa, ma devo testarlo meglio!

    1. Ciao Pier, finalmente riesco a risponderti (pensa come sto messa al momento). Sì, diciamo che cercare di utilizzare con costanza prodotti che li rinforzino invece di correre ai ripari al cambio di stagione è un buon metodo. Io sto davvero pensando di riacquistarla perché mi era piaciuta tanto. E ti dirò quella di The Ordinary vorrei provarla anche, visto il tuo parere entusiasta.
      Sono curiosa di sapere di cosa si tratterà 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.