Crea sito

Blogger Year Challenge 2021 [Post in aggiornamento]

Probabilmente sono folle a progettare una nuova challenge per un anno intero, ma oggi mi è presa così. Spero solo di riuscire a portarla avanti il più possibile e cercare di coinvolgere un po’ di blogger che conosco e magari conoscerne qualcun* nuov*. Di che sfida si tratta? La Blogger Year Challenge 2021, è dedicata in primis a me per cercare di dare nuova vita al blog visto che negli ultimi mesi l’ho un po’ abbandonato. Oltre che per me, però voglio che sia un qualcosa che possa essere di sprono sia a chi nel mondo del blogging ci bazzica già da un po’, sia a chi ha iniziato da poco e vorrebbe migliorarsi come blogger.

blogger challenge

La sfida prevede un obiettivo da portare avanti durante la settimana. I compiti saranno strutturati in modo tale da migliorare i contenuti e la visibilità del proprio blog. Eccoveli di seguito!

Blogger Year Challenge 2021

Settimana 1  – [4-10 Gennaio]

Butta giù tutte le idee che ti vengono in mente per i prossimi articoli. Ogni volta che ti viene un’idea in mente che possa essere poi utilizzata per la stesura di un post, appuntala nel blocco note dello smartphone o nell’agenda cartacea. In questo modo sarà impossibile rimanere a secco di idee e con la lunga diventerà una di quelle abitudini positive per l’organizzazione dei contenuti.

Se hai difficoltà a trovare l’ispirazione per i tuoi articoli, leggi Come trovare l’ispirazione da blogger?

Settimana 2 – [11-17 Gennaio]

Prepara i prossimi 2-3 articoli che vuoi pubblicare. Stabilisci prima di tutto quanti ne vuoi pubblicare durante il corso del mese o magari di una settimana. Ad esempio, io vorrei tornare a pubblicarne due a settimana, ma per come sono andate le cose negli ultimi mesi, mi accontenterei di scriverne sei in un mese. Scrivendone 2-3 in anticipo, si può sfruttare il tempo per prepararne eventualmente altri per quando sapremo di essere più impegnati.

Per scrivere bene un articolo ricordati che ci sono una serie di parametri da seguire in modo da renderlo più leggibile e fruibile per gli utenti. Crea paragrafi di lunghezza adeguata, usa titoli e sottotitoli, fai attenzione alle parole chiave, evidenzia alcuni concetti. Anche le foto hanno una loro importanza nel momento in cui le posizionerai nell’articolo, ma questo lo approfondiremo in una delle altre sfide.

Io ed Alessia del blog Be BiBi ne avevamo parlato a lungo nel freebie che avevamo creato su Instagram. Se lo avevi già ottenuto, prova a rileggerlo e controlla se segui all’incirca tutti i passaggi. Nel caso in cui invece non lo avessi ancora ottenuto, iscriviti alla Newsletter del blog e nel prossimo invio arriverà a destinazione ;). Se invece hai proprio fretta di riceverlo, scrivimi via email e cercherò di risponderti al più presto. 
 
Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 5 [1-7 Febbraio]9 [1-7 Marzo]14 [5-11 Aprile] – 18 [3-9 Maggio] – 22 [31 Maggio – 6 Luglio] – 30 [26 Luglio -1 Agosto] – 36 [6-12 Settembre] – 40 [4-10 Ottobre] – 44 [1-7 Novembre] – 49 [6-12 Dicembre].

blogger

Settimana 3 – [18-24 Gennaio]

Impara a dare un nome alle tue foto. Si possono scattare le foto più belle del mondo, ma se non le si valorizza un po’ con qualche trucchetto, serve a poco. Bisogna sempre rinominare le foto prima di caricarle sul blog. Se possibile scattatele di buona qualità e prima di caricarle utilizzate app per ridimensionarle. File troppo pesanti, possono compromettere il caricamento delle pagine del blog e la gente, si sa, non ha troppo tempo da perdere. Altro trucchetto: utilizzate il tag ALT (testo alternativo) una volta che la foto è caricata sulla piattaforma. Possibilmente utilizzando anche la parola chiave dell’articolo. In questo modo dal punto di vista SEO, l’articolo sarà un po’ più ottimizzato.

Settimana 4 – [25-31 Gennaio]

Monitora le statistiche del blog con Google Analytics. Questa era una cosa che facevo abitualmente ogni mese, ma nell’ultimo anno mi sono un po’ persa per stare dietro ad altro. Male! Se sei un veterano dei blog, saprai già quali sono i parametri da tenere sotto controllo, ma una rinfrescatina male non fa. Se sei nuovo, allora prendi nota. Seleziona l’arco di tempo di un mese e mettilo al confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente, poi osserva i seguenti dati e guarda se la situazione è migliorata o peggiorata. I fattori principali da analizzare secondo me, sono:

  • Utenti e nuovi utenti. Questo ti darà modo di capire se hai un pubblico fedele o di utenti mordi e fuggi.
  • Sessioni, visualizzazioni di pagina e durata sessione media. Questi dati ti faranno capire quanto è letto il tuo blog e se gli utenti amano sostare sulla tua piattaforma o sono solo di passaggio.
  • Frequenza di rimbalzo. Molto poco considerata, ma molto importante. Avere 1000 visitatori al mese, ma una frequenza di rimbalzo di 90% non è per nulla positivo. In parole molto molto spicciole è come se la gente passasse per sbaglio dal tuo blog ed uscisse dopo pochissimo. Molti dicono che il valore ottimale sia tra 40-60%. Con le dovute accortezze SEO, però si può abbassare ulteriormente.
  • Fonti di traffico principali. Consente di capire da dove arrivano i nostri visitatori: se da motore di ricerca, dai social, dalle newsletter e così via. In questo modo si può capire su cosa migliorare o su cosa spingere e cosa lasciar perdere. Il migliore a cui puntare (sempre secondo me) è il traffico organico, perché è quello proveniente da motore da ricerca.
Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 8 [22-28 Febbraio]13 [29 Marzo – 4 Aprile] – 17 [26 Aprile – 2 Maggio] – 21 [24-30 Maggio] – 26 [28 Giugno – 4 Luglio] – 30 [26 Luglio – 1 Agosto] – 35 [30 Agosto – 5 Settembre] – 39 [27 Settembre – 3 Ottobre] – 43 [25-31 Ottobre] – 48 [29 Novembre – 5 Dicembre] – 52 [27-31 Dicembre].

analytics

Settimana 6 – [8-14 Febbraio]

Torniamo a parlare di foto. Se hai un blog già avviato, inserisci il tag ALT a tutte le vecchie foto già caricate. Fidati aiuta un sacco con la questione SEO!

Settimana 7 – [15-21 Febbraio]

Concludiamo il discorso fotografie (per ora). Se possiedi un blog, molto probabilmente ad esso avrai collegato dei social (Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e così via). Usa le foto delle giuste dimensioni per ognuno social. Ogni piattaforma di social network ha un suo formato preferenziale per così dire: IG lo ha quadrato, Pinterest allungato ecc. Nell’immagine ci sono delle dritte orientative per capire un po’ su come orientarsi. Ovviamente se sfori un po’ non succede nulla, però sfrutta questa cosa il più che puoi, specialmente su Pinterest aiuta un sacco ad attirare nuovi visitatori.

Settimana 10 – [8-14 Marzo]

Aggiorna la tua pagina About Me. Specialmente se hai aperto il blog da tempo, il tuo modo di essere e di scrivere probabilmente sarà cambiato, per cui sarebbe il caso di darle una rinfrescatina.

Settimana 11 – [15 – 21 Marzo]

Occupati del tuo MediaKit. Se non ne hai uno, sarebbe il caso di farlo. Se invece già lo possiedi, prova a renderlo più accattivante o cerca di renderlo più completo inserendo chi sei, quali sono i contenuti più letti, le tue statistiche, che tipo di collaborazione ti piacerebbe fare. E se fai delle belle foto, inseriscine qualcuna. E’ una sorta di vetrina che consente ai brand di capire se vale la pena o meno di collaborare con te. 

Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 23 [7 – 13 Giugno] – 37 [13 – 19 Settembre] – 50 [13 – 19 Dicembre].

Settimana 12 – [22 – 28 Marzo]

E’ tempo di dare una risistemata alla nostra vetrina. Già, perché quando non si ha un blog, ma si è solo un visitatore, il primo impatto è fondamentale. Un blog con una grafica pulita, ma accattivante e leggibile è decisamente migliore di uno super colorato con cursori glitterati e così via. Togli tutto ciò che è superfluo anche per rendere l’esperienza degli utenti più rapida. Se non ti piace più il tuo template, modificalo. Se la testata non ti rappresenta più, cambiala creandone una nuova. Keep it simple! 

Settimane 15 e 16 [12 – 25 Aprile]

E’ tempo di dare nuova vita a qualche vecchio articolo. Sfrutta queste due settimane per rieditare qualche vecchio post. Sistema SEO, inserisci il tag ALT alle immagini se ancora non lo hai fatto, inserisci qualche link ad articoli correlati e controlla se quelli già inseriti sono ancora funzionanti. Altre cose che puoi fare per aggiornare un vecchio articolo possono essere, scattare nuove foto più belle (se è possibile), inserire nuove informazioni, aggiungere delle infografiche. 

Se non sei sicuro su come organizzare i vecchi articoli, sei indeciso su come aggiornarli leggi Eliminare o tenere i vecchi articoli? Come dargli una nuova vita?
Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 31 e 32 [2 – 15 Agosto] – 45 e 46 [8 – 21 Novembre].

Settimane 19 e 20 [10 – 23 Maggio]

Fai un po’ di pulizia tra i vecchi post. Ci sono vecchi post che ormai non vengono più letti perché hanno fatto il loro corso o magari perché erano strutturati male e quindi sono stati poco letti nel tempo. Mettili nel cestino. I motori di ricerca penalizzano i blog con tanti articoli poco letti, per cui non solo quegli articoli servono a poco, ma fanno anche danni. Se pensi che possano essere migliorati, tienili in standby e dagli nuova vita, altrimenti eliminali definitivamente.

Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 33 e 34 [23 Agosto – 5 Settembre] – 47 [22 – 28 Novembre].

Settimana 24 – [14 – 20 Giugno]

Crea la tua Newsletter! Io ci ho messo anni per farlo perché non ero sicura di riuscirci, ma può essere un ottimo modo per fidelizzare gli utenti, per instaurare con loro un rapporto più autentico e personale. In alcuni casi anche per premiarli con dei freebie scaricabili. Io utilizzo MailChimp e lo trovo comodo. Bisogna smanettarci un po’, ma ne vale la pena. Attenzione con la frequenza delle newsletter: troppo frequenti potrebbero dar noia alla lunga. 

newsletter

Settimana 25 – [21 – 27 Giugno]

E’ tempo di sistemare il menù e le categorie. Rendi il menù facilmente navigabile, possibilmente inserisci anche una barra per la ricerca. Per le categorie, elimina le superflue e rendile più funzionali.

Settimana 27 e 28 – [5 – 18 Luglio]

Trova qualcuno della tua nicchia con cui collaborare. Spesso tra blogger c’è un po’ di competizione, ma molto più spesso c’è collaborazione. In questi anni di blog ho conosciuto un sacco di persone con cui mi sento al di fuori del blog e con cui ho anche collaborato. Proponi ad un blogger che stimi di collaborare per la creazione di uno o più articoli o di un freebie da condividere sui social o la newsletter. Ne trarrete giovamento entrambi.

Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 41 e 42 [11 – 24 Ottobre].

Settimana 29 – [19 – 25 Luglio]

Ricondividi i tuoi vecchi articoli. Che sia sui social o nella newsletter, di tanto in tanto ricondividere qualche vecchio post di certo non fa male. Nel frattempo saranno arrivate persone che prima non vi seguivano e magari quel contenuto non lo hanno letto, o magari gli è sfuggito. Insomma tirarli fuori di tanto in tanto, può far bene di sicuro.

Questo step è da ripetere anche nelle seguenti settimane 38 [20 – 26 Settembre] – 51 [20 – 26 Dicembre].

blogger year challenge 2021

Che ne pensate di questa challenge? Parteciperete a qualcuna delle sfide settimanali? Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉

12 Risposte a “Blogger Year Challenge 2021 [Post in aggiornamento]”

  1. Complimenti davvero Ile! Hai fatto un super lavoro. Ahimè per il blog non faccio grandi progetti, ci sono troppi imprevisti quest’anno e non voglio avere “pressione”.
    L’unica cosa che faccio da sempre è scrivere una lista e qualche appunto in merito agli articoli da pubblicare

    1. Ciao Linda, ti ringrazio davvero!
      Io pure ho un sacco di impegni, ma voglio darmi una regolata perché mi dispiace troppo lasciarlo così abbandonato. Ovvio, non deve diventare una cosa pesante, altrimenti si rischia di ottenere l’effetto contrario.
      Appuntare le idee per gli articoli è ottima, specialmente in quei periodi in cui non si sa da dove pescare le idee 😀

    1. Dai Marti, forza che ce la possiamo fare a riprendere i blog in mano!
      Grazie <3 Sarà per deformazione professionale, ma cerco sempre di spiegarmi in modo semplice e chiaro con tutti ormai XD

  2. Ciao! Come ti ho scritto su instagram parteciperò molto volentieri…alcune cose già le faccio come appuntare le idee e programmare in anticipo i post. Diciamo che questi due passaggi sono settimanali… Per il blog di cucina sto riorganizzando i vecchi post e alcuni ho intenzione di rifarli perchè venuti male, mentre, sul blog di cosmetica devo eliminare qualche post vecchio e magari dare vita a qualcun’altro. Per quanto riguarda il seo non l ho mai capito ma lo devo iniziare a farlo..idem per google analitycs …vediamo se riesco a riprendere un pò i blog! Complimenti per le idee! Un bacione

    1. Ciao Cinzia! Grazie mille! Mi fa un sacco piacere che tu abbia deciso di unirti alla challenge. Sarà tostina, ma ce la possiamo fare.
      Per SEO e Analytics, basta studiarsele un po’ e prendere appunti e vedrai che man mano riesci a capirci. Anche per me all’inizio sembravano cose astruse XD
      Un bacione

  3. Arrivo eh, per la prima settimana diciamo che una lista ce l’ho già (quindi io pessima al cubo!). Magari ci aggiungo un paio di altre recensioni 😅

  4. Hai fatto un lavorone! Complimenti davvero! È una challenge molto interessante e credo che potrei partecipare a qualche settimana. Alcune di queste cose le faccio già da un po’, ho una lista di argomenti che vorrei pubblicare. Purtroppo non riesco a portarmi avanti con i post molto spesso, e più in generale ci sono cose che trascuro. L’unica cosa di cui sono più o meno soddisfatto è riuscire a pubblicare almeno due post a settimana. Comunque ti seguirò in questa challenge molto volentieri! Un abbraccio

    1. Pier finalmente riesco ad approvare tutti i commenti e risponderti.
      Prima di tutto ti ringrazio davvero. Sì, diciamo che a pieno regime sono cose che faccio anche io, ma da quando ho un po’ abbandonato il blog, molte le ho tralasciate. Io spero di riuscire a tornare a pubblicare due volte a settimana.
      Ti ringrazio e buon fine settimana 😉

  5. Bellissima questa challenge! Mi hai ricordato che devo aggiornare i vecchi articoli perché non tutti quelli che ho in archivio sono ottimizzati e anzi hanno ancora colori e font che ormai non ci azzeccano niente. Ogni tanto lo faccio ma raramente! Anche la newsletter, l’ho aperta da pochissimo su Mailchimp e infatti devo dedicarmici! Sicuramente parteciperò a qualcuna delle sfide settimanali, un saluto <3

    1. Ciao Cri! Grazie mille 😀
      Io pure dovrei rimettermi in riga con la newsletter perché è da qualche mese che la trascuro. E non parliamo dei vecchi post da aggiornare: anche io ne ho un sacco a cui dare una sistemata.
      Un abbraccio :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.