Crea sito

Punto righe e archetti all’uncinetto

Buon pomeriggio amiche uncinettine…Oggi voglio proporvi un punto semplicissimo per realizzare copertine o stole… L’ho chiamato punto con righe e archetti. L’effetto è davvero carinissimo: è un punto che si presta ad essere lavorato con il cotone o con la lana; è lineare e per questo sarà adatto ad ogni tipo di creazione. Lo scorso inverno l’ho scelto per una stola con filato variegato, il risultato è stato piacevolmente inaspettato…E’ un punto traforato quanto basta, ed è ideale anche per chi è alle prime armi… Alle spiegazioni passo passo allego anche il grafico. Buon lavoro!

punto con righe e archetti

Schema grafico del punto con righe e archetti a uncinetto:

Untitled-1

Tutorial punto con righe e archetti a uncinetto: 

Con il cotone numero 5 e l’uncinetto numero 1,75, avviare un numero di catenelle multiplo di 4.

1° giro: 1 catenella,1 maglia bassa nella seconda catenella a partire dall’uncinetto, 5 catenelle, saltare 3 catenelle di base, 1 maglia bassa nella catenella successiva. Si formeranno così archetti di 5 catenelle intervallati da una maglia bassa.

2° giro: 5 catenelle, 1 maglia bassa al centro dell’archetto sottostante, 5 catenelle, 1 maglia bassa nell’arco successivo. Alla fine del giro lavorare 1 maglia bassa nell’ultimo archetto, 2 catenelle ed 1 maglia alta sulla maglia bassa sottostante.

3° giro: 1 catenella, *1 maglia bassa sulla prima maglia sottostante, 3 catenelle, 1 maglia bassa al centro dell’arco sottostante*. Proseguire ripetendo lo schema tra asterischi per tutto il giro.

4° giro: 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta), 3 maglie alte nell’arco sottostante, poi in ogni arco lavorare 4 maglie alte. Nell’ultimo archetto lavorare 3 maglie alte e l’ultima maglia alta sull’ultima maglia bassa sottostante.

5° giro: 1 catenella, 1 maglia bassa sulla prima maglia alta del giro precedente, 5 catenelle, 1 maglia bassa nello spazio tra i gruppi di 4 maglie alte. Chiudere il giro con 1 maglia bassa.

6° giro: Ripetere dal 2° giro fino a raggiungere l’altezza desiderata.

Potrete anche alternare due colori: uno per le righe di maglie alte, e l’altro per gli archetti di catenelle. Non vi resta che provarlo, buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.