Situazione familiare difficile e forse sono incinta

 incinta.jpg

Gentile Dott.ssa
Sono una ragazza di 17 anni e sono in crisi. Ho una situazione famigliare molto difficile, mio Nonno sta per morire e i miei genitori sono separati, ho sempre cercato di essere una buona figlia, aiuto in casa e sono sempre disponibile con tutti. Purtroppo ho commesso un errore molto grave.
Ho avuto il Ciclo il 5 Febbraio 2012 e ho avuto rapporti non protetti il 13 Febbraio il 17 e il 19.

Tutti e tre i rapporti si sono conclusi con l’ Eiaculazone all’interno della mia Vagina..in oltre avverto forti dolori alla pancia. Ho paura di essere rimasta incinta, non so cosa fare… .ora sono in crisi, non dormo la notte e sono molto agitata, so di essere stata una stupida incosciente ma non so come muovermi. Oltretutto il ragazzo è il mio migliore amico, fidanzato da 3 anni con un’altra ragazza!
nel caso fossi rimasta incinta non so se abortire oppure tenere il bambino ed essere giudicata da tutti. Non posso permettermi di pagare visite mediche, dato che mia Madre è rimasta senza lavoro e viviamo con il poco che mio Padre ci da.
Non voglio coinvolgere i miei genitori in questa situazione, sono preoccupatissima e sono in ansia…cosa devo fare??!!!
La prego mi aiuti!!!

Grazie, K.

Ciao K., il tono della tua mail è molto drammatico e mi rendo conto che la tua è una situazione abbastanza difficile. Ormai è inutile piangere sul latte versato: quel che è fatto è fatto. Ora sta a te affrontare con forza quello che ti è successo.

LEGGI ANCHE: TEST DI GRAVIDANZA I DUBBI E LE DOMANDE PIU’ FREQUENTI

Per prima cosa devi parlare assolutamente col ragazzo col quale sei stata, ancor più se è vero che lui è il tuo migliore amico: c’era anche lui con te, e deve sapere quali sono i rischi ai quali siete andati incontro. Secondo, calcola il giorno in cui dovrebbe tornarti il ciclo e se hai anche solo un giorno di ritardo fai il test di gravidanza, (in caso negativo puoi anche rifarlo per sicurezza qualche giorno dopo). I test di gravidanza si comprano in farmacia e sono piuttosto economici. Non aspettare solo per paura e non perdere tempo: prima sai qual è la tua reale condizione e più avrai tempo per prendere le tue decisioni.

In ogni caso, specie se non hai soldi per visite mediche, ti consiglio di andare in un consultorio, dove puoi avere tutte le informazioni che ti servono e dove puoi anche prenotare una visita ginecologica in maniera gratuita.  Sul Cerca consultori di Gp puoi trovare il consultorio più vicino a te. In bocca al lupo!

Precedente Non voglio andare dal ginecologo con i miei genitori: come fare? Successivo Sesso anale doloroso: che fare?

Un commento su “Situazione familiare difficile e forse sono incinta

  1. Buonasera, avrei bisogno di un consiglio.

    L’ultimo mio ciclo risale al 22 Marzo (come data di inizio) e con una durata di circa 5 giorni.
    Il mio ciclo generalmente si ripresenta dopo 30/31 giorni dall’inizio del ciclo precendente.

    Nel periodo dal 16 al 27 di Aprile ho avuto numerosi rapporti non protetti con il mio uomo (non sono stati completi perchè è sempre “venuto” fuori). Però non si sa mai, basta anche solo una goccia.

    Quindi, secondo i miei calcoli il mio ciclo dovrebbe già essermi venuto o dovrebbe arrivare a giorni.

    Qualora io fossi rimasta incinta e non volessi tenere il bambino, cosa dovrei fare ?
    Non è il momento adatto adesso per mettere al mondo una creatura.

    Grazie per l’attenzione,

I commenti sono chiusi.