Si può restare incinta poco dopo l’interruzione della pillola?

donna-guarda-pillola.jpg

Buongiorno dottoressa. Avrei un problema che mi mette molta ansia. Ho preso la pillola per ben 8 anni (ora ne ho 25) e a novembre ho deciso di smetterla. Per i primi due mesi il ciclo è arrivato puntuale, senza nemmeno un giorno di ritardo. Il mese scorso ho avuto due rapporti non protetti con il mio ragazzo, ed è qui che parte l’ansia…  il ciclo ancora non mi è arrivato. Mi sarebbe dovuto arrivare tra sabato 14 e domenica 15 ma ancora nulla… magari sta solo passando l’effetto della pillola perciò ritarda un po’, magari è l’ansia! Ho solo delle piccole piccole perdite ogni tanto, ma macchiolina tanto per. È possibile sia rimasta incinta? Nooooo dai non credo… sono passati pochi mesi dall’interruzione della pillola… no?????

LEGGI ANCHE: SI PUO’ RESTARE INCINTA ANCHE CON LA PILLOLA?

Salve, l’effetto della pillola non si estende nel tempo dopo averne interrotto l’assunzione regolare. Ciò vuol dire che avere rapporti non protetti comporta rischio di gravidanza anche nel periodo successivo all’interruzione della pillola. In questo caso, con un ritardo del ciclo, è consigliabile fare un test di gravidanza.

Precedente Primo rapporto non protetto ma con pillola Successivo Rapporto protetto durante l’ovulazione