Spotting al posto del ciclo: mi devo preoccupare?

Salve, sono una ragazza di 16 anni e non ho mai avuto alcun tipo di rapporto. Sono reduce di un periodo di fortissimo stress e soffro molto il caldo.


Aspettavo il ciclo i primi di giugno ma l’unica cosa che ho “avuto” sono state perdite scure, durate all’incirca una settimana. Come considerarle? Spotting? Ciclo?

Si sono riproposte più in là durante giugno: non erano copiose, non erano perdite vere e proprie. Quando urinavo, notavo un leggero alone marroncino sulla carta igenica, in parole elementari!

C’è da preoccuparsi? Sono piuttosto ansiosa!

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, sicuramente non essendoci stati rapporti si può escludere qualsiasi questione legata a una gravidanza. Può capitare che il ciclo subisco delle irregolarità, soprattutto quando il corpo è sotto stress, ma ad ogni modo è sempre bene parlarne con il medico e non sottovalutare gli eventi singolari, in special modo se si ripetono.

Precedente Assorbente interno e cistite Successivo Mai rimasta incinta con il coito interrotto: posso stare tranquilla?