Come faccio a capire se le perdite sono normali?

ritardo-ciclo-mestruale

Salve mi chiamo Barbara, ho 17 anni e volevo chiedere se era normale avere delle perdite (mucose un po giallognole) tutti i giorni.

Non ho ancora avuto rapporti sessuali. Mi sono informata un po su dei siti internet ma non mi sono state chiare se era una cosa diciamo normale ovvero sul lavoro degli ormoni o se era un’ infezione. Volevo essere informata meglio, a capire e a come prevenire a questo fatto. Grazie mille per una risposta

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, tutte le donne hanno perdite vaginali su base quotidiana. In linea generale è assolutamente normale averne, e la qualità delle perdite può cambiare diverse volte durante il mese: ad esempio molte donne notano perdite di tipo diverso nei giorni dell’ovulazione. Osservare le perdite è importante nella misura in cui se si presentano anomalie – magari associate ad altri sintomi come dolore, prurito o fastidi vari – queste possono essere il chiaro segno che qualcosa non va. Per questo bisogna far caso a quantità, consistenza e odore delle perdite, e nel caso queste siano molto diverse dal solito è opportuno andare dal medico

LEGGI ANCHE: Quello che c’è da sapere sulle perdite vaginali

Precedente Vivo nella costante paura di essere incinta Successivo Bruciore intimo costante: quali sono le cause?