Metodo Ogino-Knauss

ogino_knaus.gifSalve dottoressa mi chiamo francesca, avrei una domanda da porle, esprimendole prima il mio caso: per una scelta personale e soprattutto di Fede io e il mio futuro marito (mi sposo tra poco) non useremo alcun tipo di metodo anticoncezionale, avendo letto del metodo naturale chiamato ogino knauss, ma non essendo esperta in materia su che cosa si basa di preciso? devo avere obbligatoriamente il monitoraggio delle mestruazioni degli ultimi 12 mesi per sapere con “certezza” quali sono i miei giorni non fertili? potrebbe darmi maggiormente delle delucidazioni se le è possibile?
La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei saluti
Francesca

Si tratta di uno dei metodi contraccettivi naturali più diffusi e conosciuti e la sua sicurezza è stimata intorno al 60-75%. Il metodo di Ogino-Knaus o del calendario si basa sul ritmo mestruale,  piu’ esattamente sulla previsione dell’ovulazione cioe’ del periodo (24 ore) in cui la donna e’ feconda. L’ovulazione dovrebbe avvenire circa 14 giorni dopo l’inizio della mestruazione, ma molte cause come l’eta’, l’assunzione di medicine, malattie, cambio di stagione, viaggi, emozioni, stress fisici e psicologici, possono influire sull’ovulazione.

Individuarla con esattezza e’ praticamente impossibile: si possono solo evidenziare un certo numero di giorni “pericolosi”, periodo abbastanza ampio da comprendere il tempo della ovulazione. Per trovare questi giorni si deve prendere nota di 12 cicli mestruali consecutivi, cioe’, per un anno intero bisogna annotare il giorno di inizio delle mestruazioni. Se si riscontra una notevole regolarita’, si puo’ cercare di individuare il periodo “pericoloso”.

Si prende nota del ciclo mestruale piu’ lungo e di quello piu’ breve avuti nell’arco dell’anno. Si sottrae 18 al ciclo mestruale piu’ breve e si ottiene il primo giorno pericoloso. Poi si sottrae 11 al ciclo mestruale piu’ lungo e si ottiene l’ultimo giorno pericoloso.

In pratica, per fare un esempio, se nell’arco di un anno il periodo piu’ breve intercorso tra l’inizio di una mestruazione e la successiva e’ di 25 giorni e quello piu’ lungo e’ di 33 giorni si fanno queste operazioni: A) 25-18=7 cioe’ il 7′ giorno dall’inizio della mestruazione e’ il primo giorno pericoloso; B) 33-11=22 cioe’ il 22′ giorno dall’inizio della mestruazione e’ l’ultimo giorno del periodo pericoloso. In questo caso, quindi, i giorni pericolosi sono in totale 16, mentre tutti gli altri giorni, compresi naturalmente quelli della mestruazione, si possono considerare sicuri.

Il metodo Ogino-Knaus non puo’ essere a applicato in alcuni casi specifici:
– prima dei 18 anni e dopo i 40 anni in quanto il ciclo mestruale e’ particolarmente irregolare e, di conseguenza, l’ovulazione e imprevedibile;
– nei periodi di sospensione temporanea o definitiva della pillola anticoncezionale;
– in tutti i casi nei quali le mestruazioni possono subire grosse variazioni.

Gli insuccessi da attribuire a questo metodo anticoncezionale dipendono spesso dal fatto che i giorni pericolosi non vengono calcolati in modo rigoroso. D’altra parte, L’Ogino-Knaus, che e’ veramente il metodo anticoncezionale piu’ naturale, e’ poco gradito perche’ comporta una rigida programmazione del rapporto sessuale e lunghi periodi di astinenza

Precedente Perdite di sangue dopo sospensione della pillola Successivo Incinta con petting in acqua?