Strano gonfiore nelle parti intime

 bruciore-intimo-ginecologa.jpg

Salve dottoressa.
Le scrivo per un breve consulto perché non saprei a chi rivolgermi, non avendo neanche un ginecologo e non conoscendone uno.
Qualche giorno fa, dopo aver avuto un rapporto, ho notato un gonfiore non indifferente su un labbro della vagina. Inizialmente non ci ho dato molto peso, pensando fosse dovuto solo a qualche sfregamento di troppo, ma dopo aver avuto un altro rapporto, ieri sera, ho notato che lo stesso labbro ha ripreso a gonfiarsi troppo, e mi fa sempre più male. Secondo lei di cosa si tratta?

Salve, le consiglio di non sottovalutare e quindi di non trascurare un sintomo del genere. Chiedere un consulto online non è certamente il modo migliore di risolvere il problema: è impossibile fare una diagnosi senza un’adeguata visita. Non conoscere un ginecologo non è una scusa per trascurare la proprio salute, se proprio non sa a chi rivolgersi si rechi dal medico di base e chieda a lui di indirizzarla da uno specialista oppure si rechi in un consultorio

Precedente Ciclo scarso: sono incinta? Successivo Visita ginecologica e paura di malattie senza sintomi