Strano ciclo vuol dire gravidanza?

ragazza preoccupata

Buonasera
sono in ansia e vorrei che mi togliesse un dubbio…
Il 6 maggio ho avuto un rapporto non protetto nel quale lui alla fine non ha eiaculato (in quel periodo ero al terzo giorno del mio ciclo del mese di maggio)


Il 3 giugno mi è arrivato il ciclo regolare ma non con la solita abbondanza ed il colore ;già il terzo giorno erano come sparite , avevo solo delle perdite nel far pipì e poi perdite marroni e rosastre, così sono durate fino al 7giugno. La cosa che mi mette in ansia e che dopo la fine del ciclo ho nausea continua e dei dolori al ventre e mi vedo gonfia.. È forse il caso di fare il test? O forse è solo una mia fissazione paranoica ?
Grazie in anticipo

Salve, in teoria l’arrivo del ciclo mestruale dovrebbe escludere una gravidanza, ma per sicurezza è sempre bene fare un test di gravidanza.

Per fare la tua domanda alla ginecologa manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Precedente Dopo quanto ritardo fare il test di gravidanza Successivo Prurito intimo: colpa dell'assorbente?