Prurito intimo ma non voglio andare dal ginecologo

coppia-problemi-sesso

Ciao
Ho 17 anni, il 10 agosto ho avuto il mio primo rapporto sessuale, con coito interrotto.
Ovviamente ho avuto perdite di sangue (causate dalla rottura dell’imene), ma circa cinque giorni dopo ho iniziato ad avvertire un fastidioso prurito intimo e guardandomi con uno specchietto, ho potuto osservare che la mia vagina internamente è molto arrossata.


Lei cosa pensa che sia? Sono davvero molto preoccupata e preferirei non andare dal ginecologo.
Aspetto sue risposte, grazie in anticipo.

LEGGI ANCHE: Prurito intimo: cosa può significare?

Salve, prurito e arrossamento possono essere sintomi di un’irritazione intima che – se non curata – potrebbe peggiorare e creare problemi più complessi. A maggior ragione se è molto preoccupata la cosa più opportuna è proprio fare una visita dal ginecologo

Per fare la tua domanda alla ginecologa manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Precedente Dolori e poco appetito: sono incinta? Successivo Come si controlla se il preservativo è rotto?