Rapporto prolungato senza preservativo: cosa si rischia?

preservativo

Salve, sono Nicole e ho 16 anni. Ieri pomeriggio, verso le 18, ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo. Abbiamo iniziato il pomeriggio bevendo molto, poi l’ho masturbato e in seguito abbiamo fatto l’amore per circa 45/60 minuti e lui è durato tutto il tempo.

Mettendo la mano sull’entrata tra il pene e la vagina (non so se mi spiego) ho sentito che era abbastanza bagnato. Finito ció, gli ho fatto un’altra sega e dopo circa 15 minuti è venuto. Il mio dubbio è se mentre facevamo l’amore sia venuto dentro senza accorgersene, visto il longevo tempo della sua durata durante il rapporto e durante la masturbazione.

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, a prescindere dalla durata del rapporto o dal momento preciso in cui c’è stata l’eiaculazione fare sesso non protetto espone comunque al rischio di una gravidanza non desiderata. La cosa da fare è attendere il ritorno del ciclo e in caso di ritardo fare un test di gravidanza. Per il futuro il nostro consiglio è – come sempre – di utilizzare il preservativo dall’inizio alla fine del rapporto.

Precedente Come si inseriscono gli assorbenti interni? Successivo Rapporto non protetto a pochi giorni dal ciclo