Nausea e rapporti non protetti: posso essere incinta?

Ciao, mi affligge un dubbio che mi disturba profondamente. Ho 18 anni e da poco ho rapporti intimi con il mio ragazzo, le prime volte usava il preservativo ma poi abbiamo deciso insieme di non utilizzarlo più, premetto che è sempre stato molto attento e non mi è mai venuto dentro ma so che comunque durante un rapporto c’è la perdita di liquido seminale.


Da una settimana dopo il nostro ultimo rapporto ho avuto un po’ di “scontri” con il cibo, non mi va più di mangiare come prima e stasera dopo una serata al cinema ho nausea, giramenti di testa, mancanza di forze, dolore nella zona ovarica ma anche dell’intestino.
Premetto che è da più tempo che ho difficoltà a mangiare e che in questa settimana ho sofferto giornalmente di dissenteria.
L’ultimo ciclo mi è arrivato regolare (inizio 16 settembre, fine 21 settembre)
Ho il terrore di essere rimasta incinta anche se penso che ci siano basse probabilità di questa cosa.
Non ho il seno più gonfio e non ho perdite biancastre o troppo diverse dalla mia normalità.
Cosa dovrei pensare?

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Ciao, noi possiamo dirti ben poco, oltre al fatto che se non si vogliono figli fare sesso non protetto è una mossa irresponsabile, e non importa quanto lui possa stare “attento”. I sintomi che riferisci non sempre possono essere collegati alla gravidanza, ma l’unico modo per saperlo è fare un test di gravidanza. E per il futuro meglio fare sesso protetto.

Precedente Test, analisi ed ecografia possono sbagliare su una gravidanza? Successivo Si può perdere la verginità con la masturbazione?