Patologie invernali: Prevenzione.. la miglior cura!

Nei periodi invernali, purtroppo, le patologie da raffreddamento sono abbastanza frequenti.. si passa da semplici e fastidiosi malanni come tosse, mal di gola, mal di testa, occhi arrossati all’influenza vera e propria.

La cosa più importante, anche se il più delle volte sottovalutata, è la cura dell’igiene, cominciando soprattutto da cose piccole ma fondamentali, come lavarsi le mani con la necessaria cura e attenzione, prima dei pasti o dopo aver frequentato servizi igienici, trasporti pubblici o persone già influenzate. Sarebbe meglio lavare le mani con sapone e acqua calda, strofinandole tra di loro per circa 15/20 secondi; in assenza di acqua è consigliabile l’uso di gel alcolici. Importante è anche l’igiene respiratoria quindi, coprirsi naso e bocca quando si tossisce o starnutisce, utilizzando preferibilmente fazzoletti di carta gettandoli subito dopo nell’apposito contenitore.

Quando parliamo di influenza, invece, è bene rimanere a casa e limitare i contatti con altre persone per evitare di infettarle. Un altro fattore di rischio è sottoporsi a continui sbalzi di temperatura, quando si entra e si esce da case, uffici e luoghi pubblici. Se pensassimo alle metropolitane…sono un vero “rifugio” di virus e batteri all’interno delle città, a risentirne molto sono le vie respiratorie, perché esposte maggiormente ai numerosi microrganismi presenti nell’aria.

Evitare di prendere freddo non significa, accendere i termosifoni al massimo delle temperature, perché l’eccesso di calore può provocare sonnolenza, debolezza e disidratazione se l’aria non è sufficientemente umidificata. La cosa migliore da fare è stabilire una temperatura non oltre i 20°, ricordandosi di aprire qualche volta le finestre per dare aria ed umidificare le stanze, accompagnate da essenze profumate come il timo, la verbena, l’eucalipto, in quanto ottimi sostenitori dell’organismo in caso di freddo e passeggeri raffreddamenti.

E’ benefico per il vostro corpo, sottoporvi a bagni caldi prima di andare a letto, in modo da restare caldi e riscaldati durante la notte. A tal proposito, vi posto un articolo su come comportarti per sentirsi bene e rilassati con il proprio corpo. Per chi non lo avesse ancora letto, cliccate qui:

Ricette utili per la nostra pelle: falle in Estate!

Un’altra forma di prevenzione importante è l’assunzione di vitamine, coma le C e la A che rinforzano il sistema immunitario. Naturalmente saranno il vostro medico di famiglia o farmacista a consigliarvi la migliore integrazione, ma tenendo anche presente che molte vitamine possiamo trovarle nell’alimentazione quotidiana, specialmente in frutta e verdura. Le spremute d’arancia o di melograno sono i migliori alleati per combattere i virus, in quanto ricchi di vitamine.

 

Precedente La Verbena: una comune pianta dalle differenti virtù! Successivo Tea Tree Oil per la salute e il benessere della persona.