Olio essenziale di Moringa: miracoloso!

Un prestigioso e miracoloso albero che cresce nelle zone equatoriali e tropicali…ebbene sì…l’olio essenziale di Moringa, ricavato dalla spremitura dei suoi semi, è davvero un prodotto finale utile e completo per la nostra cura, salute e bellezza!

Perché considerato miracoloso?

L’olio essenziale di Moringa è una bomba proteica per il nostro organismo, quindi è ricchissimo di proteine, ma anche di sali minerali, vitamine, aminoacidi essenziali e omega 3,6 e 9. Un potente rimedio naturale che, se utilizzato correttamente, sprigiona tutte le sue proprietà.

Grazie ai suoi attivi nutrienti, contribuisce ad apportare elasticità e morbidezza alla pelle, per questo, lo ritroviamo in molte formulazioni di creme, creme viso specifiche (acne), bagno doccia, saponi e burri per il corpo.

Pelle più morbida, elastica, ma soprattutto più compatta:

l’olio essenziale di Moringa dispone di sorprendenti proprietà antiossidanti, le quali lo rendono indicato per inibire l’invecchiamento precoce cutaneo, le rughe e i segni di espressione. Inoltre, ricollegandoci alla ricchezza dei suoi nutrienti, gioca un ruolo importante per la struttura del nostro capello. Una ridotta assunzione di vitamine si traduce in capelli spenti, secchi, fragili e che tendono a cadere; detto questo, grazie all’alto contenuto di vitamina E, l’olio essenziale di Moringa è un ottimo rimedio per contrastare la caduta dei capelli, rendendoli simultaneamente più lucenti e più forti, quindi è anche protetto dagli agenti esterni, dai radicali liberi, dalla secchezza cutanea e della forfora. Utilizzando questo particolare e miracoloso estratto sul cuoio capelluto, favorisce la micro-circolazione cutanea; in questo modo è ben rivitalizzato e ripulito in profondità da impurità e forfora.

Potete impiegarlo miscelando 3/4 gocce di questo olio nello shampoo, preferibilmente neutro o specifico per la vostra anomalia cutanea. Per agire, invece, sulla struttura del capello, potete miscelarlo ad una crema/maschera per apportare più nutrimento alle lunghezze.

Ora un piccolo riepilogo delle sue proprietà terapeutiche:

  1. Riequilibra il metabolismo;
  2. Favorisce una buona digestione;
  3. Rinforza il sistema immunitario e contrasta le influenze di stagione e i piccoli raffreddamenti;
  4. Impiegato per la preparazione di succhi e integratori;
  5. Aiuta a migliorare il riposo notturno;
  6. Ottimo rimedio naturale per l’umore e per migliorare la concentrazione e le prestazioni fisiche;
  7. Regola gli squilibri ormonali.

Ora una piccola parentesi per le immancabili ricette di bellezza a base di olio essenziale di Moringa. La maggior parte di queste ricette, sono indicate principalmente per nutrire in profondità i capelli e la pelle del viso. Come sempre vi anticipo, una volta conosciute le proprietà di tutti gli ingredienti, potrete cimentarvi voi stessi!

Maschera nutriente per capelli secchi

Ingredienti.

  • Yogurt bianco;
  • Olio essenziale di moringa;
  • Tuorlo d’uovo.

Procedimento.

Frullate 1 tuorlo d’uovo con 2 cucchiai di yogurt bianco. Per ultimo aggiungete al composto 4/5 gocce di olio essenziale di moringa. Se preferite avere una consistenza più cremosa, aggiungete alla miscela, 2 cucchiai di farina d’avena. Applicate la vostra maschera sui capelli tamponati, lasciandola agire per circa 6/7 minuti; risciacquare con abbondante acqua tiepida.

Maschera molto nutriente per capelli secchi e sfibrati.

Ingredienti.

  • Burro di Karité;
  • Olio essenziale di Moringa;
  • Olio di semi di Lino;
  • Miele.

Procedimento.

Questo tipo di maschera è indicata per un tipo di capello piuttosto spesso e molto secco e crespo, perché gli ingredienti utilizzati sono piuttosto concentrati. Con questa maschera, se utilizzata 1 volta a settimana e con costanza, potrete favorire più nutrimento e più lucentezza, grazie all’olio essenziale di semi di Lino. Miscelate, prima 2 cucchiai burro di Karité con 1 cucchiaio di miele, magari per facilitare la miscela tra i due ingredienti, lasciate fondere per qualche secondo il burro o a bagno maria o nel microonde. Per ultimo aggiungete 4/5 gocce di olio essenziale di Moringa e semi di Lino. La vostra maschera ultra nutriente è pronta. Tempi di posa: 8/10 minuti.

Maschera anti-crespo

Ingredienti.

  • Burro di Karité;
  • Olio essenziale di Moringa;
  • Latte di cocco.

Procedimento.

Lasciate fondere per qualche secondo il burro di Karité, senza scioglierlo troppo ma lasciandolo sempre ben consistente. Aggiungete 2 cucchiai di latte di cocco e 4/5 gocce di olio essenziale di Moringa. Amalgamare il tutto e applicare la vostra maschera sui capelli, lasciandola agire per circa 6/7 minuti. Risciacquare con cura, rimuovendo ogni residuo.

Impacco antiforfora per il cuoio capelluto.

Ingredienti.

  • Olio essenziale di Moringa;
  • Camomilla;
  • Tea Tree Oil.

Procedimento.

Prima di creare la vostra ricetta, mettete in infusione la camomilla; lasciatela raffreddare e aggiungete 5/6 gocce di olio essenziale di Moringa e di tea tree. Per facilitare l’applicazione sul cuoio capelluto, procuratevi una boccettina. Applicate l’impacco prima di effettuare lo shampoo oppure dopo, prima di effettuare l’asciugatura. Massaggiare per qualche minuto con i polpastrelli l’impacco su tutto il cuoio con movimenti circolari, in modo da far penetrare in profondità gli ingredienti. Non risciacquare. (in alternativa, se non avete il tea tree oil, potete utilizzare il succo di limone fresco).

Maschera nutriente per pelle del viso secca.

Ingredienti.

  • Yogurt bianco;
  • Miele;
  • Olio essenziale di Moringa.

Procedimento.

Come per le precedenti maschere, miscelate allo stesso modo anche questi ingredienti, quindi prima lo yogurt (2 cucchiai) con il miele (1 cucchiaino) e per ultimo 3/4 gocce di olio essenziale di Moringa, in una dose più inferiore per non rischiare di irritare il viso. Tempo di posa 5/6 minuti. Prima di applicare la maschera, il viso deve essere completamente asciutto e pulito da trucco e impurità, quindi effettuate una profonda detersione. Potete utilizzare anche la moringa in polvere per questa ricette (1 cucchiaio).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Sale Rosa dell'Himalaya: una naturale ricchezza minerale! Successivo Crema per le mani: le mie preferite!