Crea sito

Oli vegetali adatti per il contorno occhi

Buona sera ragazze :) oggi giornata intensa, ma come vi avevo già anticipato, vi presento i migliori oli vegetali per il contorno occhi, da sempre vista come una zona “problematica” del viso. Scopriamo insieme che oltre a creme, gel e sieri, puoi proteggerla con questi oli che hanno dimostrato di funzionare benissimo!

Come già immaginate, ce ne sono tanti in commercio, ma una parte di essi sono proprio adatti al contorno occhi, soprattutto per il loro contenuto di acidi grassi insaturi che servono a mantenere sano la superficie della pelle. Vediamo quali sono i migliori:

olio-albicocca-100-ml-Olio di Albicocca: è un ottimo elasticizzante ed emolliente. Da utilizzare soprattutto in prevenzione (dunque quando si è più giovani) e sulle pelli che presentano un contorno occhi secco, perché stimola la produzione di sebo.

 

 

all-olio-di-argan-olio-prezioso-per-il-corpoOlio di Argan: dona elasticità alla pelle, ed in più la rende tonica. Combatte l’invecchiamento della pelle del contorno occhi perché promuove la sintesi del collagene.

 

 

olio-di-avocado150-ml-fitocose-fi768

 

 

Olio di Avocado: riesce a penetrare molto bene fino agli strati più profondi, apportando molto nutrimento alla pelle. Questo è possibile grazie ad un contenuto elevatissimo di frazione insaponificabile.

 

 

olioborraginealifarmaderbeOlio di Borragine: oltre ad essere un ottimo antirughe, è molto indicato nei casi di occhi gonfi. Fornisce alla pelle costante idratazione e nutrimento.

 

 

 

 

download (4)E’ considerato il migliore, l’Olio di Canapa perché racchiude in esso un equilibrio perfetto tra acidi grassi omega 6 e omega 3 (che sono acidi grassi essenziali). Questa peculiarità lo rende un olio perfettamente assimilabile dall’epidermide, che riconosce appunto questa composizione, molto affine alla nostra pelle.

 

 

 

Qualche piccolo consiglio: applicate poco prodotto perchè potete ritrovarvi la pelle del contorno occhi “a pieghe”; non sbilanciatevi troppo vicino l’occhio, può causare irritazioni e gonfiori e, inoltre, la pelle deve essere umida in modo che siano assorbiti completamente dalla pelle.

Pubblicato da Le tre B

Quanto vi prendete cura della vostra vita? Prendersi cura della propria persona è un po' come prendersi cura di un fiore, essa richiede dedizione pura, rispetto, consapevolezza e immenso amore. Le tre B nasce nel 2015 e continua a crescere come un grosso bagaglio attraverso cui la conoscenza, il sapere, lo studio, l'estrema curiosità sono in continua sinergia tra loro. Fino ad oggi il mio blog è diventato molto più di ciò che pensavo. Un'enciclopedia della Bellezza, del Benessere e dello stare Bene. L'autrice e fondatrice di Le tre B, è ancora qui. E questo solo grazie a voi!

Vai alla barra degli strumenti