Il melograno: proprietà e benefici

Come già anticipato, affrontiamo un nuovo argomento, parlando del melograno e delle sue note proprietà benefiche e curative. Il melograno è un frutto riconosciuto in tutto il mondo per il potere antiossidante, quindi contrasta i radicali liberi, in questo modo non solo è rallentato il processo di invecchiamento cutaneo, ma svolge una potente azione contro le cellule cancerogene. Molti studiato hanno dichiarato che il succo di melograno è un notevole supporto per combattere il tumore al seno, alla prostata e alla pelle.

Il succo di melograno potremmo definirlo un compagno per la vita degli uomini, perché apporta una serie di benefici al nostro organismo: il melograno protegge il cuore, aiutandoti nella prevenzione delle malattie cardiovascolari; essendo un anticoagulante, riduce il rischio di arteriosclerosi. Grazie alla sua composizione e al suo ricco contenuto di vitamine, il nostro organismo è al riparo da allergia e dall’influenza; quindi bere un bicchiere al giorno di succo di melograno aumenta le difese immunitarie e ci protegge dal raffreddore.

Consumare il melograno abitualmente, significa ridurre il colesterolo cattivo LDL, aumentando quello buono HDL. Una piccola parentesi per poter essere aggiornati anche sui tipi di colesterolo. Leggi qui

Contrastare il colesterolo? Scegli i super cibi!

Inoltre, per le donne in menopausa, il succo di melograno aiuta ad affrontare meglio questo periodo delle loro vita, aiutando a mantenere la pelle elastica, compatta e ben idratata; combatte l’osteoporosi e la fragilità delle ossa.

Chi ha problemi gastrointestinali, bruciore di stomaco e gastrite non dovrà più preoccuparsi di cosa assumere per poter star meglio, una spremuta di melograno rafforza la mucosa gastrica, contrastando i vari disturbi.

Come già anticipato, il succo di melograno è un ottimo antiossidante quindi protegge la pelle dall’invecchiamento cellulare e contrasta la iperpigmentazione*. Quindi la pelle è protetta e resa più giovanile.

Vi posto una piccola e facile ricetta di bellezza per contrastare le infiammazioni del viso, donando alla pelle un aspetto radioso.

Ingredienti.

  • Succo di melograno spremuto;
  • Olio di Argan;
  • Farina di Avena;

Procedimento.

Prima di procedere alla realizzazione della ricetta, bisogna spremere il melograno. Aiutatevi con un spremi agrumi, filtrate il succo. Mescolate i vari ingredienti fino ad ottenere un composto spalmabile.

Applicatelo sul viso, soffermandovi nelle zone più arrossate per circa 15 minuti. Risciacquare con acqua tiepida.


*L’iperpigmentazione si manifesta quando si ha una produzione eccessiva di melanina su alcune zone del viso e del corpo. Si presenta con delle macchie scure tendenti al marrone scuro/nero e hanno delle forme irregolari. Ovviamente è una problematica cutanea che non ha una sola causa, ma può dipendere da tanti fattori, tra i principali l’esposizione al sole, fattori genetici, l’età, infiammazioni della pelle e influssi ormonali.

Solitamente si dice che le macchie scure della pelle siano solo una conseguenza di una frequente esposizione al sole. In questo caso, le macchie compaiono nelle zone del corpo maggiormente esposte al sole come il viso, le braccia e le mani, perché è proprio la luce solare ad incrementare la produzione di melanina; ma non si tratta solo di questo… a volte l’iperpigmentazione si manifesta nelle donne incinta come una conseguenza della gravidanza o della pillola anticoncezionale.

Ma anche chi è reduce da acne, da una ferita o da una forte infiammazione definiti come traumi della pelle che lasciano delle aree visibili scolorite, l’iperpigmentazione può essere una conseguenza.

Precedente Capelli a Novembre: caduta e stress! 9 prodotti da tenere in considerazione. Successivo Struccanti Low Cost sotto i €5: ecco quali scegliere!