Passione Makeup con..ricette di bellezza!

Sono tornate le ricette di bellezza!!!

Amo tantissimo cimentarmi in nuovi esperimenti per donare comfort alla pelle! Le ricette di bellezza sono belle perché ti fanno capire le proprietà e i benefici che apportano i tanti ingredienti o cibi alla nostra pelle, ma ti permettono di scoprire tanti e altri nuovi metodi, come il fai da te, per creare maschere, creme, oli.

Che ricette vi riserva per voi oggi Passione Makeup?

Parliamo di latte detergente o tonico!

Vi ricordo che una buona pulizia del viso deve essere delicata ma allo stesso tempo efficace e profonda, perché i residui di make-up e smog impediscono alle cellule cutanee di rigenerarsi. Per eliminare tutte le impurità, il latte detergente o tonico sono sufficienti e, inoltre, se preparati in casa con sostanze naturali prive di conservanti, sono più efficaci; essi mantengono intatti negli strati del derma i principi attivi.

Le ricette che vi illustrerò sono ricette adatte anche al tipo di pelle e al tipo di problema specifico.


Latte detergente all’argilla verde.

Come vi ho già anticipato in tantissimi articoli, l’argilla verde è un tipo di argilla che purifica la pelle impura, grassa; agisce sulla pelle in modo efficace, andando ad asciugare il sebo in eccesso e, penetrando in profondità, purifica la pelle e la idrata. Questo latte detergente ha la funzione di purificare la pelle quando è molto grassa e soggetta agli inestetismi come acne, punti neri, andando a renderla morbida al tatto e non più rugosa e untuosa.

Ingredienti.

  • 1 cucchiaio di argilla verde;
  • 1 cucchiaino di glicerina;
  • 1 cucchiaino di olio di Jojoba;
  • 50 ml di acqua oligominerale;
  • 3 gocce di olio essenziale di lavanda.

Procedimento.

Il procedimento è semplicissimo. Procuratevi una bottiglietta di vetro con tappo e aggiungete tutti gli ingredienti (no l’acqua) e agitate. Per l’ultimo aggiungete l’acqua.

Vi ricordo di agitare sempre il prodotto prima dell’uso.


Latte detergente allo yogurt.

Ingredienti.

  • 1 cucchiaio di yogurt bianco intero;
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci;
  • 2 gocce di olio essenziale di rosa;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 50 ml di acqua distillata.

Procedimento.

Unisci tutti gli ingredienti in una bottiglietta in vetro, aggiungendo per ultimi il miele e l’acqua distillata. Agitare prima di utilizzarlo.

Ha un effetto lenitivo sulla pelle; ottimo anche come struccante perché elimina facilmente i residui di trucco. Indicato per una pelle secca.


Latte detergente alle mandorle.

Ingredienti.

  • 50 g di mandorle;
  • 2 cucchiai di miele;
  • 300 ml di acqua alle rose.

Procedimento.

Trita le mandorle e crea un impasto con il miele. Aggiunge per ultimo l’acqua di rose e miscela il tutto con il mixer a immersione. Lascia riposare per un paio d’ore e filtra il composto.  Con il residuo, puoi fare uno scrub, aggiungendo un po’ di succo di limone e 1 cucchiaino di miele: lascialo in posa per massimo 20 minuti.

Il miele con le mandorle agiscono da esfolianti e schiarenti, in caso di macchie e allo stesso tempo, le mandorle idratano la pelle.


Tonico di fiori d’arancio.

Ingredienti.

  • 100 ml di acqua;
  • 2 cucchiai di fiori d’arancio essiccati.

Procedimento.

Mettere a bagno i fiori d’arancio nei 100 ml di acqua fredda per un’ora. Riscaldare il tutto a bagno maria per 20 minuti, non oltre i 60°C. Lascia raffreddare e infine, filtra la miscela schiacciando i fiori.

I fiori d’arancio agiscono come antinfiammatorio e sono rigeneranti: adatti in caso di pelle molto sensibile e facilmente arrossata.

Di questa tipologia di tonici, facilissimi da preparare, ne potete formulare tantissimi; per esempio con il limone se avete una pelle impura e tende ad essere grassa o con la malva o con la camomilla. Una volta aver capito il metodo di preparazione e le dosi, anche in base al vostro utilizzo in casa, cimentarsi è un gioco da ragazzi!

ALLA PROSSIMA!!!

Precedente Make-up in estate? Si può! Successivo Fiale anticaduta Aminexil: davvero efficaci?