La Verbena: una comune pianta dalle differenti virtù!

La Verbena è una pianta aromatica che, oltre a coltivare sul balcone, è impiegata per mille usi, in quanto nasconde delle inaspettate virtù. Chi ama prendersi cura della propria salute adottando dei rimedi naturali, la verbena possiede numerose proprietà terapeutiche, benefiche e cosmetiche.

In particolar modo, è molto conosciuta per ciò che apporta al nostro organismo in termini di benefici.

Riassumiamo i più importanti:

  • Curativo in caso di dolori articolari e reumatismi;
  • Antinfiammatorio;
  • Ottimo cicatrizzante in caso di ferite;
  • Ottima capacità di riequilibrare l’umore, contrastando i pensieri negativi, il nervosismo, la stanchezza e l’insonnia;
  • Proprietà calmanti contro tachicardia, mal di testa, dolori di stomaco, nausea;
  • Inalare l’olio essenziale di verbena aiuta a contrastare l’asma, ma soprattutto dona supporto alla mente, favorendo la concentrazione e la memoria;
  • Come decotto, tisana o infuso è un ottimo decongestionante per le vie respiratorie;
  • Favorisce la digestione e allevia il bruciore in caso di gastrite;
  • La verbena possiede anche proprietà cosmetiche, in particolare agisce come rigenerante cutaneo: utilizzato come scrub sulla pelle per eliminare le tossine, combatte la pelle grassa e contrasta gli inestetismi come, cellulite e smagliature.

Detto questo, vediamo qualche ricetta di bellezza da ricreare a casa.

Decotto antireumatico.

Ingredienti.

  • Aloe vera;
  • Verbena;
  • Olio essenziale di Camomilla.

Procedimento.

Mettete a bollire 10 foglie di Verbena, lasciar raffreddare e filtrare. Estrarre dalle 2 foglie di Aloe vera il gel, inserendolo nella verbena e infine 3/4 gocce di olio essenziale di Camomilla. Applicare sulla zona dolorante per circa un’ora.

Maschera per la pelle grassa.

Come abbiamo già detto, la verbena è molto curativa quando parliamo di inestetismi cutanei, tra cui la pelle grassa. Questa è la ricetta di una maschera purificante intensa da fare 1 volta alla settimana.

Ingredienti.

  • Argilla verde;
  • 10 foglie di Verbena;
  • Gel di Aloe vera;
  • Olio essenziale di Eucalipto;
  • Camomilla.

Procedimento.

Lavare per bene le foglie di verbena e frullarle insieme a 2 cucchiai di argilla verde e 3 cucchiai di gel di Aloe. Se notate un impasto un po’ pastoso, aggiungete 1 cucchiaio di gel di Aloe e per ultimo 2/3 gocce di olio essenziale di eucalipto. Miscelate il tutto e applicate la maschera sul viso per circa 8/10 minuti. E’ importante che l’argilla non si secchi molto; quindi, appena avvertite la sensazione di secchezza, sciacquate con cura il viso con una tisana fredda alla camomilla.

Tonico purificante per il viso.

La realizzazione di questo tonico è semplicissima. Avete bisogno di:

  • 10 foglie di Verbena;
  • Olio essenziale di Lavanda.

Procedimento.

E’ un tonico da non utilizzare sempre, solo quando sentite la pelle particolarmente grassa e untuosa. Bollite le foglie di verbena in acqua, lasciate raffreddare e filtrate. Versate la tisana di verbena in una boccettina e inserite 4/5 gocce di olio essenziale di lavanda. Scuotete ed è pronto!


Controindicazioni.

  • Evitare l’assunzione in caso di cure farmacologiche ormonali o per la pressione;
  • Non assumere contemporaneamente a sedativi;
  • Non assumere in caso di allergie.

 

Precedente Latte di Cocco: benefici e segreti di bellezza! Successivo Patologie invernali: Prevenzione.. la miglior cura!