Crea sito

Illuminante viso. Dove applicarlo!

Buongiorno a tutti!

Questa mattina iniziamo a trattare alcuni argomenti riguardanti il finish. L’illuminante viso è parte di quello che è il contouring, ma di questo ne riparleremo!

Come dice il termine stesso, l’illuminante è un prodotto cosmetico mirato a dare un punto luce al viso. Viene utilizzato, come vi ho già anticipato, per completare il contouring e per mettere in risalto le zone forti del nostro viso. E’ possibile utilizzarlo anche da solo come modo per rendere luminoso e scolpito il viso.

Gli illuminanti si trovano in commercio con una texture opaca o brillante, in crema o in polvere. Consiglio l’utilizzo di quello in crema, perchè è più facile da utilizzare e lo consiglio perchè mi piace l’effetto finale: cioè si fonde con l’incarnato dando un risultato naturale e allo stesso tempo radioso. A differenza degli illuminanti in polvere che danno un effetto più finto e truccato, bisogna essere bravi a stenderlo in maniera definita.

Pelle grassa? Diciamo che per chi ha una pelle grassa con pori dilatati, è meglio evitare l’uso di un illuminante in crema. Perchè essendo di una texture più densa, può andare a evidenziare maggiormente questi inestetismi della pelle. E’ importante metterne poco di prodotto. Quindi un illuminante in polvere è più consigliabile in quanto rende più opaco il viso.

Anche per questo prodotto ci sono varie tonalità che variano e devono essere scelte in base al colore della pelle. Ricordate che deve essere scelto di una tonalità più chiara.

Arriviamo al dunque. Dove va applicato? E come applicarlo?

L’illuminante viene sempre applicato per ultimo, per dare quel tocco in più di luce al volto. Se stiamo applicando un prodotto in crema è consigliabile applicarlo con un pennello in setole sintetiche (simile a quello per l’applicazione di un fondotinta in crema) per renderlo più omogeneo, oppure picchiettandolo con le dita. Per un illuminante in polvere, invece, un pennello a setole morbide va più che bene.

Lo si applica sotto l’arcata sopraccigliare per illuminare il viso e per ingrandire l’occhio; sul dorso del naso; nella parte alta degli zigomi; sul mento e sull’arco di cupido. (altre zone: sulla fronte; nella zona centrale delle labbra per dare volume).

 

Ho trovato questa immagine che vi indica con precisione le zone di applicazione.

 

dove-applicare-illuminante

 

Prima di crearle queste zone dovete creare sempre una base trucco quindi: crema idratante, base fondotinta in base alla vostra tonalità di pelle, correttore e illuminante.

 

 

Pubblicato da Le tre B

Quanto vi prendete cura della vostra vita? Prendersi cura della propria persona è un po' come prendersi cura di un fiore, essa richiede dedizione pura, rispetto, consapevolezza e immenso amore. Le tre B nasce nel 2015 e continua a crescere come un grosso bagaglio attraverso cui la conoscenza, il sapere, lo studio, l'estrema curiosità sono in continua sinergia tra loro. Fino ad oggi il mio blog è diventato molto più di ciò che pensavo. Un'enciclopedia della Bellezza, del Benessere e dello stare Bene. L'autrice e fondatrice di Le tre B, è ancora qui. E questo solo grazie a voi!

Vai alla barra degli strumenti