Detergere la pelle grassa quotidianamente!

Abbiamo già approfondito parecchie volte l’argomento: pelle grassa. Infatti oggi andremo a sottolineare i passaggi da fare per detergere al meglio la vostra pelle, dandovi anche qualche nome di prodotto utile (testati personalmente).

La detersione quotidiana, quindi costante, vi permette di mantenere le secrezioni al minimo. Una volta diminuita la produzione di sebo, non vedrete più la vostra pelle untuosa e lucida.

Partirei subito con il consigliarvi una maschera naturale fai-da-te (citata precedentemente in alcuni articoli); sto parlando della maschera al limone in quanto, effettuandola 1/2 volte ogni due settimane permette la dilatazione dei pori con una conseguente diminuzione della secrezione delle ghiandole sebacee.

https://blog.pianetadonna.it/giadamua/maschera-al-limone-per-pelle-grassa/


Per quanto riguarda la detersione è importante effettuare sempre, in modo costante, la pulizia del viso. Non struccarsi causa lo sviluppo di punti neri e brufoli, in quanto blocca la traspirazione dei pori.

Evitate di pulire il viso con il sapone o prodotti che contengono alcool perchè l’alcool potrebbe seccare troppo la pelle e il sapone irritarla. Vi consiglio un detergente delicato a base di camomilla* da utilizzare come post (dopo lo struccante) o in sostituzione al tonico.

*La camomilla possiede proprietà idratanti, antirossore, lenitiva, rinfrescante, purificante.

Come crema vi consiglio una idratante di base che sia per pelli grasse da utilizzare come appunto base trucco, e una da mettere mattina e sera dopo la detersione del viso. Vi consiglio la Kerium DS Cream di Roche-Posay; funge da trattamento viso lenitivo pro-desquamante, utile per combattere l’eccesso di sebo e gli arrossamenti dovuti da dermatiti, arrossamenti cutanei.

Noterete con l’uso frequente un po’ di secchezza, a quel punto iniziate a ridurre l’utilizzo ovvero o solo mattina o solo la sera.

Precedente Cosmetici naturali fai da te! Mettiamoci all'opera! Successivo Labbra da baciare.