Come applicare una maschera per capelli

Buongiorno!

Oggi parliamo dell’applicazione della maschera, come trattamento post-shampoo; un argomento che può sembrare banale..ma moltissimi di voi mi chiedono come deve essere applicata e i tempi di durata del trattamento.

Innanzitutto la maschera funge da trattamento aggiuntivo al lavaggio quotidiano e principalmente si ricorre a questo quando si ha necessità di dare al capello quel “qualcosa in più”, che sia idratazione, lucentezza, morbidezza, riparazione, protezione.

Cosa differenzia un balsamo dalla maschera?

Si parla in entrambi i casi di creme che vanno più o meno risciacquate dopo l’utilizzo. La differenza sta nella quantità di prodotto e nella quantità di principi attivi. La maschera è un concentrato di principi attivi che apporta al capello un trattamento più intensivo. Non va effettuata ad ogni lavaggio, ma va alternata perché può darti un effetto diverso da quello desiderato se si eccede con l’utilizzo e quindi risulterebbero pesanti, grassi. E’ bene ricordarvi che:

La maschera effettua sulla fibra capillare un’azione, non solo, nutriente ma anche benefica.

Il balsamo, invece, ha principalmente la funzione di sigillante della cuticola, in quanto allevia il problema della doppia punta. Rende il capello più brillante e liscio, quindi permette di districarlo con più facilità. Inoltre è ricco di siliconi, in alcuni casi, che fanno da barriera verso le aggressioni esterne. Il balsamo è anche disponibile in formato spray che non necessita di risciacquo: va applicato e lasciato evaporare. Agisce in un attimo.

Come si effettua l’applicazione?

L’applicazione di entrambi i prodotti avviene nello stesso modo. Si applica dalle lunghezze in poi fino alle punte. Mai sul cuoio capelluto. Nel caso del balsamo, si massaggia mentre lo si applica, si districa e si risciacqua.

Per la maschera consiglio di applicarla su un capello tamponato e non interamente bagnato, aiutatevi con una piccola spatola per prelevare la giusta quantità di prodotto e un scodella a parte ( questo quando volete emulsionare insieme anche i cristalli liquidi, per apportare maggiore nutrimento). Quando la applicate sul capello lasciate scivolare le vostre mani impregnate di crema, lungo tutta la superficie (lunghezze e punte), arrotolandoli e lasciandoli in posa per 5/8 minuti. Al fine della posa, risciacquateli accuratamente, in quanto alcuni residui vanno a finire in cute. Il movimento da effettuare è verso il basso, per far si che il prodotto vada più verso le lunghezze.

 

 

Precedente Conifer. Latte detergente Successivo I cristalli liquidi. Quali e come usarli