Bagno termale direttamente a casa tua.

Iniziamo subito a dare una definizione di “bagno termale”. Si tratta di un’immersione in una vasca contenente acqua ad una temperatura stabilita, solitamente a 38°C. Durante questa fase, come quando ci sottoponiamo al fango termale, quando magari parliamo di inestetismi della cellulite, si ha l’eliminazione di molte sostanze tossiche presenti nell’organismo.

Inoltre la temperatura dell’acqua apporta al nostro corpo e alla mente sensazioni benefiche ed è in grado di depurare la pelle attraverso processi osmotici; è in grado di eliminare, come vi ho già anticipato, le tossine in eccesso che una semplice detersione quotidiana non potrebbe eliminare completamente.

Quindi vediamo come un semplice bagno caldo può diventare un momento di totale relax e rigenerazione profonda per il nostro organismo, soprattutto quando il nostro equilibrio psico-fisico viene messo a dura prova in caso di stress e ritmi frenetici.

A proposito di menta, approfondita recentemente, essa viene molto utilizzata come componente di un bagno termale. Quando utilizziamo la menta? La utilizziamo come purificante, quindi in caso di pelle impura o in caso di dolori muscolari. Come procedere.. innanzitutto prima di immergersi in una vasca contenente acqua a 38°C e le varie miscele disciolte in essa, è necessario abbandonarsi completamente, rilassare i muscoli e soprattutto la mente. Quindi preparate la stanza da bagno con una musica di sottofondo rilassante e magari profumate l’ambiente con qualche aroma: questi passaggi sono fondamentali prima di iniziare questo tipo di trattamento.

Ma prima prepariamo la ricetta a base di menta. Questo tipo di preparazione è specifica in caso di reumatismi, dolori muscolari o anche dolori gastrointestinali. Munitevi di sale integrale del mar Morto (lo trovate in erboristeria o in farmacia) e l’olio essenziale di menta.

Miscelate il sale con 20/25 goccie di olio essenziale di menta. Potete munirvi di una boccettina da conservare anche a bordo vasca, l’importante è che sia un luogo fresco e asciutto.

Per una vasca, prelevate 5 cucchiai di ricetta e sciogliete la miscela in acqua.

 

Rilassatevi per 10/15 minuti. 

 

 

 

Una volta uscite dall’acqua, cercate di attivare la circolazione con acqua fredda. Rilassatevi altri 20 minuti sotto una coperta calda e terminate il vostro trattamento con una tisana calda.

 

 

Precedente La menta. Olio essenziale Successivo Gioielli in argento? Ecco come lucidarli.