L’Aloe: tutto ciò che devi sapere!

L’Aloe è tra le piante del nostro pianeta che vanta di un’affascinante storia millenaria per le sue note caratteristiche terapeutiche. Era definita dagli antichi Egizi come la pianta dell’immortalità perché veniva piantata presso l’entrata delle piramidi per indicare il cammino dei Faraoni verso la terra dei morti; utilizzata come ingredienti principale nella preparazione di una miscela profumata di Aloe e Mirra per l’imbalsamazione, la stessa a cui fa riferimento la Bibbia nel Vangelo di Giovanni, in cui si legge che Nicodemo realizzò una miscela di appunto Mirra e Aloe per preparare il corpo di Gesù per la sepoltura. Sempre in Egitto, Nefertiti e Cleopatra utilizzavano l’Aloe durante i

trattamenti cosmetici per mantenere la loro pelle giovane e luminosa. Considerata anche una pianta magica perché si pensava che, posta davanti alle abitazioni, assicurava lunga vita e prosperità ai suoi residenti.

L’Aloe è molto utilizzata nel trattamento cutaneo, in particolare per contrastare la perdita di elasticità della pelle; questo perché, a differenza degli altri prodotti cosmetici che agiscono soltanto a livello dell’epidermide, il gel d’Aloe possiede delle sostanze di mediazione in grado di attraversare gli strati cutanei più profondi, aumentando così la capacità di rigenerazione delle cellule, quindi il processo di invecchiamento cutaneo rallenta, oltre che assicurare elasticità alla pelle. Si consiglia di applicare il gel prima della crema da notte o sostituirla direttamente; attendere qualche minuto affinché il gel abbia il tempo di penetrare e applicare altre creme. Noterete dopo averlo applicato una leggere sensazione di “pelle che tira”, non preoccupatevi…vuol dire che il gel sta svolgendo correttamente la sua azione.

Un’importante capacità di questa pianta, viene trasmessa alla pelle, ovvero è capace di gestire i liquidi che la compongono prevenendo abitualmente la possibilità di disidratarsi, anche nei periodi di siccità; quindi, dona alla pelle idratazione, la rende liscia e la protegge dagli agenti atmosferici e dall’inquinamento, grazie alla formazione del film idrolipidico.

Solitamente, il gel d’Aloe è molto utilizzato per contrastare l’insorgenza di irritazioni, prurito quando parliamo di pelle molto sensibile e secca; inoltre, facilita la cicatrizzazione di ferite, bruciature e punture di insetti, infatti un vecchio metodo tramandato dalle nonne è quello di strofinare una foglia di Aloe sulle punture di zanzara e dopo pochi istanti, il prurito e il gonfiore è allentato. Un metodo molto apprezzato anche da turisti e viaggiatori per proteggere la pelle da eventuali scottature solari.

Ovviamente le scottature vanno evitate. Per difendersi ci si può aiutare con apposite creme solari che prolungano la durata individuale dell’esposizione ai raggi solari. Il gel d’Aloe stimola i fattori responsabili della pigmentazione della pelle e fa produrre alle cellule una maggior quantità di melanina; quindi la pelle si abbronza più velocemente. Ma in tal caso, si consiglia di utilizzare prodotti contenenti il fattore SPF perché il gel non garantisce una totale protezione.

Grazie ai principi attivi contenenti nell’Aloe, è possibile curare le piaghe; il leggero film protettivo che crea sulla superficie della piaga impedisce la proliferazione dei microorganismi aggressivi.

Senza prolungarmi molto, vi riassumo le più importanti azioni del gel d’Aloe per il nostro organismo.

  • Le vitamine C, E, A, agiscono come antiossidanti, ovvero proteggono l’organismo dall’azione dei radicali liberi;
  • Importante antianemico;
  • Aumenta la capacità di resistere alle infezioni;
  • Ricco di Calcio, quindi rafforza il metabolismo osseo, ma anche le funzioni cardiache e muscolari;
  • Azione antinfiammatoria;
  • Azione protettiva del sistema vascolare;
  • Ottimo integratore della dieta quotidiana;
  • Rimedio in caso di colon-irritabile;
  • Antistress;
  • Contrastare fenomeni derivanti da scarso assorbimento di cibo, da stress e tensione nervosa come la caduta dei capelli, la tendenza ad ingrassare, gli sbalzi d’umore, difficoltà di concentrazione;
  • Proprietà antisettiche;
  • Curativo in caso di pelle grassa, acne e malattie cutanee;
  • Stimola la circolazione sanguigna;
  • Calmante in caso di cistiti.

 

 

 

 

Precedente Digital Aging: combattilo! Successivo Dermana AC Crema per un'opacizzazione perfetta!