Crea sito

MADRE TERRA

Dea santa Terra


Oroscopo celtico: acero

Oroscopo celtico: acero


Posted By on Nov 20, 2014

acero

Caratteristiche generali
Il tipo Acero è indubbiamente interessante: orgoglioso, narcisista, vive la vita come una sacra battaglia in cui persegue vittorie con grande capacità e determinazione. A volte è solitario, perché considera i propri scopi, anche lavorativi, alla stregua di una missione per cui sacrificare ozi o divertimenti. Può giungere molto in alto, ma difficilmente si sentirà soddisfatto e cercherà sempre qualcosa di nuovo o di più.

Amore
Affascinante e raffinato, l’Acero sa ammaliare con rapidità e di rado sbaglia un colpo. Però la vita domestica non fa per lui. Può essere tentato dalla delicatezza dei tipi Salice e Nocciolo, ma dovrà essere in grado di guidarli e proteggerli senza forzarne la sensibilità. Con gli altri Acero invece creerà un rapporto di grande forza e quasi indistruttibile.

Amicizia
Purché non siano sedentari o troppo legati alle convenzioni, accetta volentieri tanti amici. Con loro desidera “fare” e si innervosisce in fretta se dall’altra parte avverte un’eccessiva richiesta di dialogo o confidenze. Buono il rapporto con il Bagolaro e con il Pino.

Affinità con gli altri alberi
Gli accordi migliori vengono realizzati con i nati del Melo e del Bagolaro.

Appartengono a questo albero
Norberto Bobbio, Dino Buzzati, Italo Calvino, Claudia Cardinale, Caterina de’ Medici, Charlie Chaplin, Massimo D’Alema, Lilli Gruber, Rita Hayworth, Barbara Palombelli.

 

Read More
Oroscopo Celtico

Oroscopo Celtico


Posted By on Nov 19, 2014

 

Oroscopo celtico

I Celti erano una popolazione anticamente presente su gran parte del territorio europeo, compreso il nord Italia che corrisponde più o meno alla pianura padana.

Non avevano stanziamenti fissi ma abitudini nomadi e gran parte della loro vita si svolgeva nelle foreste.

I sacerdoti celti, chiamati druidi, avevano elaborato anche una forma di astrologia: il loro sistema è articolato su 22 segni, ciascuno dei quali corrisponde a un albero.

Faggio 22 dicembre solstizio d’inverno

Betulla 24 giugno solstizio d’estate

Quercia 21 marzo equinozio di primavera

Ulivo 23 settembre equinozio d’autunno

Nocciolo dal 22 al 31 marzo  dal 24/09 al 3/10

Corniolo dal 1 al 10/04 dal 4 al 13/10

Acero dall’11 al 20/04 dal 14 al 23/10

Noce dal 21 al 30/04  dal 24/10 al 2/11

Pioppo dal 1 al 10/05  dal 3 al 12/11

Castagno dall’11 al 21/05  dal 13 al 22/11

Frassino dal 22/05al 1/06 dal 23/11al 2/12

Carpino dal 2 al 12 /06 dal 3 al 12/12

Fico  dal 13 al 23/06 dal13 al 21/12

Melo dal 25/06 al 4/07 dal 23/12 al 1/01

Abete dal 5 al 14/07 dal 2 all’11/01

Olmo dal 15 al 24/07 dal 12 al 21/01

Cipresso dal 25/07 al 3/08 dal 22 al 31/01

Pino dal 4 al 13/08 dal1 al 10/02

Bagolaro dal 14 al 23/08 dal 11 al 20/02

Ontano dal 24/08 al 2/09 dal 21/02 al 1/03

Salice dal 3 al 12/09 dal 2 all’11/03

Tiglio dal 13 al 22/09 dal 12 al 20/03

 

 

Read More
Oroscopo celtico:faggio

Oroscopo celtico:faggio


Posted By on Nov 19, 2014

faggio

Il Faggio è spesso baciato dalla fortuna, con una forte carica vitale, che investe con perseveranza soprattutto nel campo lavorativo.

Caratteristiche generali
Inaugurando la fase ascendente del ciclo solare, questo giorno è stato sempre considerato sacro e augurale. Analogamente, il tipo Faggio è spesso baciato dalla fortuna, con una forte carica vitale, che investe con perseveranza soprattutto nel campo lavorativo.

Ha molta memoria e spirito di osservazione, oltre a doti oratorie che lo rendono persona dalla gradevolissima conversazione, ma a volte un po’ saccente. Attento a ogni rischio, cura i propri interessi e ha una natura pragmatica e poco attratta dai “voli pindarici”.

Amore

Anche negli affetti il tipo Faggio è molto prudente e misurato. Cerca legami solidi e duraturi e non ama le “distrazioni”. Con il tipo Quercia può realizzare rapporti vincenti, purché si tratti di costruire qualcosa insieme: una famiglia, una casa e uno stile di vita particolare.

Umanamente parlando, però, il Faggio può essere arricchito dalla creatività di Abeti o Betulle, che ricambierà con la sua rassicurante solidità.

Amicizia

Non sono molti gli amici del tipo Faggio, un po’ perché egli è spesso occupato per lavoro, un po’ perché è esigente e selettivo.

Crede però molto nell’amicizia e instaura rapporti profondi e collaudati, in grado di affrontare il tempo.
Gli introversi e affidabili Ontano e Pioppo possono essere per lui ottimi amici.

Affinità con gli altri alberi

I rapporti più armoniosi e ispirati si verificano con i nati della Betulla e dell’Abete.

Appartengono a questo albero

Piero Angela, Alex Baroni, Gianluigi Bonelli, Pierre Brasseur, Giuseppe Bergomi, Ralph Fiennes, Anna Galliena, Giacomo Manzù, Antonio Martino.

 

Read More