Crea sito

Alberi


Octopus Tree

Octopus Tree


Posted By on Dic 5, 2017

L’albero sacro

Octopus Tree

Si trova sulla costa dell’Oregon a poche centinaia di metri dal Faro di Cape Meares l’enorme abete di Sitka chiamato Octopus Tree.

Nome che deve alla sua struttura a forma di polpo rovesciato, con i rami che crescono come tentacoli dalla sua base di quindici metri.

Non ha, infatti, un vero e proprio tronco centrale, ma sei “tentacoli” che si estendono orizzontalmente dalla base per circa quattro metri prima di girare verso l’alto.
Secondo i discendenti della tribù dei Tillamook la sua forma è opera dell’impetuosità del vento.

L’albero potrebbe avere tra i duecento e i trecento anni e risale a un’epoca in cui i nativi americani vivevano ancora nella zona.

Una teoria sull’origine della forma la collega all’usanza di riporre proprio tra le sue fronde le canoe dei defunti e altri oggetti rituali,si tratterebbe cioè di un classico albero cerimoniale indiano, che veniva venerato e, probabilmente, utilizzato come luogo di ritrovo per importanti riti tribali.

I rami sarebbero stati costretti a crescere in basso quando erano ancora flessibili, questo ha determinato la loro posizione orizzontale.
Ciò che li avrebbe trattenuti, potrebbe essere stato poi rimosso, così la crescita potrebbe aver ripreso il suo naturale assetto verticale. Ogni ramo punta oggi verso il cielo per più di centro metri, creando la forma caratteristica che conosciamo.

POTREBBE INTERESSARTI
Nativi Americani

Simbologia: l’albero

 

 

Read More
Due Ciliegi innamorati

Due Ciliegi innamorati


Posted By on Ott 27, 2017

Due Ciliegi innamorati

Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare.

Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie.. ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.

Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami, ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.

Li vide una Montagna, che mossa a compassione, tremò dal dolore ed agitò i loro tronchi,ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.

Nuvola, Tempesta e Montagna ignoravano, che sotto la terra, le radici dei Ciliegi erano intrecciate in un abbraccio senza tempo.

Read More