Crea sito

Il carciofo è ricco di virtù salutari

Il carciofo è ricco di virtù salutari, un ortaggio versatile in cucina.

Antico e prezioso, noto fin dal tempo degli Egizi, era molto apprezzato anche dai romani.

La sua diffusione si deve soprattutto a Caterina Dei Medici, che essendo una assidua consumatrice di carciofi, ne valorizzò la coltura.

Il carciofo è ricco di virtù salutari

Perchè fa bene

I principi attivi sono prevalentemente nelle foglie e nei gambi. Ricco di sali minerali. ferro, potassio, calcio e fosforo, è un ottimo regolatore del flusso dei liquidi, da cui dipende la sua notorietà di essere protettore del fegato.

Combatte anche stanchezza e insonnia.

Ricco di fibre, ha proprietà diuretiche e lassative. E’ più digeribile crudo.

Come sceglierlo

Da preferire il carciofo con gambo lungo e ricco di foglie.

Meglio sceglierlo sodo e piccolo e controllare che la punta sia chiusa, il gambo robusto.

Come si conserva

Se si acquistano carciofi con il gambo lungo, si conservano immersi nell’acqua, come se fossero dei fiori.

In frigorifero vanno riposti in sacchetti di carta, mai di plastica, si conservano per circa una settimana.

Se li volete conservare nel freezer dovrete prima togliere tutte le parti dure, le foglie esterne e pulire il gambo, e tagliarli a spicchi o a metà, strofinandoli con il limone, per non farli scurire; successivamente vanno cotti con un filo di olio extra vergine di oliva e un po d’acqua. Non è necessario che siano ben cotti , basta solo che li teniate al fuoco per 5 minuti. Prima di riporli nel freezer dovrete scolarli del liquido e farli freddare.

Li dovrete mettere nei sacchetti di plastica, chiusi e privi di aria. Si conservano per tre mesi.