Crea sito

Cereali senza glutine

Cereali senza glutine

Sono sempre di più le persone che intraprendono una dieta disintossicante dopo aver fatto un test sulle intolleranze o per problemi di allergia.

Sin dai primi giorni si ottengono ottimi risultati.

Può risultare difficile proseguire a lungo con la nuova alimentazione, sia per la monotonia, sia per la mancanza dei piatti cucinati nel modo in cui erano abituati.

IL MIGLIO

E’ il cereale base dell’alimentazione di molte popolazioni dell’Africa e dell’Asia.

E’ indicato per le donne in gravidanza e per gli studenti, per la sua digeribilità è utile nell’alimentazione dei piccolissimi, degli anziani, e dei convalescenti.

Uno dei suoi componenti è la cisteina, un aminoacido fondamentale per la bellezza dei capelli, della pelle e delle unghie.

In questo blog potrete trovare tante idee e suggerimenti per una Cosmesi Naturale, che sfrutta tutte le proprietà delle piante, come per esempio Le fragole sulla pelle.

Il Grano Saraceno

Il Grano Saraceno è una specie vegetale originale dell’Asia, oggi molto diffusa nel nord Europa.

In Italia la sua coltivazione è estremamente ridotta ed è limitata ad alcune zone montane, specie in Trentino.

Con la sua farina, ricca di proteine e grassi, si confeziona una polenta, dal caratteristico aspetto grigiastro, anche mescolata con farina di mais.

Il Grano Saraceno è anche molto adatto ad essere consumato nel periodo invernale, buon fortificante, rimineralizzante, consigliato durante la crescita e nell’allattamento. Protegge e rinforza il sistema dei vasi sanguigni, conservandone l’elasticità e prevenendo le emorragie. Potete provare a fare la Ricetta delle “Piadine Saracene“, sono buonissime.

PIADINA senza glutine


L’Amaranto e la Quinoa

Sono i nuovi cereali della cucina naturale.

L’Amaranto appartiene alla famiglia delle amarantacee. Per le sue caratteristiche, rappresenta un’importante riscoperta per l’alimentazione naturale.

E’ ricchissimo di Lisina, un aminoacido essenziale, di cui sono in genere carenti i cereali, é di fondamentale importanza per il buon funzionamento dell’organismo, tanto che la sua carenza può provocare fatica, perdita di concentrazione, nausea, vertigini, caduta dei capelli, anemia.  Ha inoltre un elevato contenuto di calcio, fosforo, magnesio e ferro. le Proteine dell’Amaranto sono d’altissima qualità, paragonabili a quelle del latte, e con n alto grado di assimilabilità. Grazie all’alto contenuto di fibre, ha un effetto positivo sulla digestione e sul ricambio. 

Non contiene glutine, ma è cosiderato a elevato rischio di contaminazione, per cui deve essere valutato con attenzione in caso di celiachia.

Il gusto è gradevole e particolare, sia da solo sia accompagnato con verdure o altri cereali.

Si consuma generalmente in chicchi o soffiato.

E’ ottimo come base delle pappe dei bambini o come ingrediente in minestroni di verdure per convalescenti e anziani.

può essere aggiunto in ogni ricetta a base di cereali. da solo può completare una minestra, con il riso rende il piatto più croccante, con il frumento diventa una miscela ricca e nutriente, addolcisce l’orzo e il farro rendendoli meno rustici, mentre con il miglio diventa quasi una crema su cui stendere verdure oppure, per un saporito piatto unico, i legumi di stagione. Considerato dagli Atzechi alimento sacro, appartiene alla famiglia delle chenopodiacee, come gli spinaci.

E’ un piccolo grano molto nutriente ed equilibrato, ricco di aminoacidi essenziali come l’argimina e l’istidina, fondamentali per l’equilibrio nutritivo.

L’assenza di glutine rende entrambi questi cereali molto digeribili e particolarmente indicati per chi ha problemi di intestino delicato.

Il gusto gradevole li rende adatti anche per l’alimentazione dei bambini.


Il Mais

Il Mais, originario del Messico, è stato il piatto forte delle nostre popolazioni di montagna;

da solo non è sufficiente a fornire all’organismo il giusto apporto di sostanze nutritive, come vitamine e sali minerali, contenuti nella frutta, nelle verdura, nei legumi.

Con la farina di Mais si possono realizzare buonissime Ricette, vi voglio ricordare la Ricetta

della “Polenta al ragù con polpettine di carne”, che potrete trovare nel blog Ricette bio facili e veloci, delle ricette biologiche di Giallo Zafferano.

Questo cereale può essere usato nella preparazione della pasta, anche combinato con altri cereali senza glutine, come il riso e il grano saraceno.


Il Riso

Il riso in Italia è sottovalutato e viene superato dal consumo della pasta.

Il riso è un alimento energetico, di facile digeribilità, con il grande pregio di favorire

l’abbassamento della pressione sanguigna, quando è troppo alta, è anche molto utile nei casi

di colite, di fermentazione intestinale e di obesità.

E’ un alimento adatto a tutti e, dopo il frumento, è uno dei cereali più equilibrati.

E’ molto importante nell’alimentazione della prima infanzia, viene infatti frequentemente usato

nello svezzamento dei bambini per la sua alta digeribilità.

Vi voglio suggerire una buonissima Ricetta a base di riso Dal blog Ricette bio facili e veloci:

Riso integrale agli asparagi selvatici.


                                  cereali senza glutine