Ti ho cercato, disperatamente. Deborah Simeone.

Ti ho cercato, disperatamente

 

Ti ho cercato, disperatamente

 

Mi arrabbio sempre un po’ quando mi dicono che ho trovato un uomo come te. Come se ci fossi inciampata.

Come se fossimo in un film nel quale ci siamo scontrati e facciamo cadere costosissime valigette 24 ore con importanti documenti che svolazzano sopra di noi.
Non è stato così. Non sei capitato e non sono nemmeno stata fortunata.

Ti ho cercato. Ti ho cercato non sapendolo.
Ti ho cercato quando gli appuntamenti non erano da dieci e mi son detta che non avrei dato seconde possibilità, sentendomi dire che avevo troppe pretese.


Ho pretese perfino quando vado al supermercato cercando un avocado maturo, figuriamoci in amore.
Ti ho cercato quando ponevo fine a delle relazioni che mi facevamo più piangere che ridere.
Ti ho cercato, inconsciamente, quando preferivo stare da sola anziché accontentarmi.


Non sei un ‘ops’ o un ‘che fortuna che mi sei capitato davanti’.
Sei un ‘voglio lui’. Sei un ‘io me la merito una persona così e lui merita me’.
Ti ho cercato ogni volta che dicevo di no a qualcuno, anche se quella notte avrei accettato volentieri una carezza.


Ti ho cercato quando i miei ex tornavano, avrei voluto riprovare, lo avrei voluto davvero illundrndomi che tutto sarebbe cambiato ma sarebbe stata una perdita di tempo.
Ti ho cercato, o meglio, mi stavo preparando a questa relazione senza saperlo, approfondendo i miei interessi, per poi incontrarti e dire ‘oddio, quella cosa piace anche a me!’.


Ti ho cercato mentre mi miglioravo e tu miglioravi te stesso per potersi piacere di più.
Ti ho cercato in estate, quando sono andata ad una festa da sola, perché ora anche se sto con te sono anche con me stessa.


Ti ho cercato quando davanti ad un amore non ho cambiato la mia idea sui rapporti, quando sarebbe stato così semplice adeguarsi a tutto quello credendo di essere io dalla parte sbagliata.

Mi dicevano di smussarmi, che non potevo avere amici maschi per rispetto di un fidanzato, che una casa grande nel quale avere una mia stanza per i miei hobby era strano, assurdo, significava non amare.
Ti ho cercato nei giorni di neve quando sono più romantica.

Non ti ho trovato. Non sei capitato.
Ti ho cercato,
disperatamente.

Deborah Simeone

 

 

Seguimi su Instagram e leggi questi articoli:

 

Ti ho cercato, disperatamente
Photo by Everton Vila