Due ragazze come noi.
Amano tutti i giorni, da lontano, non mi sento più sola.
Sarei capace di volare, con te.
Ti avevo detto che sarebbe andata come ci aspettavamo, che ricoprirci di baci non sarebbe mai bastato perché adesso sono lontana e tu non puoi raggiungermi, ma continuiamo a sentirci, i nostri sentimenti sono abbastanza forti, siamo grandi abbastanza per resistere anche se le persone intorno a noi continuano a dirci che è tempo perso, troppo strano o complicato.
Due ragazze come noi avrebbero ceduto ad altri amori, altre mani da stringere, altri cuori a cui legarsi, magari per la vita oppure solo un’ora.
Due ragazze come noi, che se giravano per la strada mano nella mano o si sorridevano in modo diverso si ritrovavano a sopportare quegli sguardi opprimenti delle persone che ci passavano accanto, indicandoci, a volte persino ridendo di noi perché non ci capiva, non ci apprezzava perché siamo sempre state due ragazze che si amavano anche quando provavamo a nasconderlo a noi stesse, poi tutto è cambiato ci siamo accettate dimostrandoci l’amore che sentivamo e non mi sono più sentita sola, non mi sono più sentita sbagliata, diversa, contro un paese che faticava ad accogliermi per tutte le mie diversità perché non ho mai amato un ragazzo come amo una ragazza e forse mi sono sentita spaventata per tutti gli anni della mia adolescenza perché ero l’unica a sentire questo genere di cose tenendomi nascosta, ho passato tante difficoltà per vivere un amore che altre persone possono vivere senza paure, dichiarare, esternare senza problemi non potevo più nascondermi , nemmeno dietro le parole che scrivevo, davanti al tuo viso, alla mia mano che si avvicina alla tua per poterti tenere più vicina.

Non avevo niente da perdere, mi sentivo forte con te, ci si ama tutti i giorni con zero paure anche se siamo lontane.
Due ragazze come noi.

Alice Giaquinta

 

http%3A%2F%2F25.media.tumblr.com%2Ftumblr_m1hdsjeUOw1qhbn7lo1_1280

2 Commenti su Due ragazze come noi.

I Commenti sono chiusi.