Zucchine sott’olio

zucchine sott'olio
zucchine sott’olio

Zucchine sott’olio! Ogni giorno la dispensa della mia cucina s’impreziosisce di barattolini contenenti le meraviglie del mio orto e da utilizzare nel corso dell’inverno; oggi vi posto la ricetta delle zucchine sott’olio che ho preparato nei giorni corsi, diciamo che tra il pulire le zucchine, sbollentarle, asciugarle e invasarle e sterilizzarle ci vogliono almeno due giorni quindi vi consiglio di fare questo lavoretto quando avete due giorni un pò liberi, perché questa ricetta anche se molto facile richiede un pò di attenzione e cura.

Prepariamo insieme le zucchine sott’olio…voi seguite passo passo la ricetta…e il gioco è fatto…
Ops!
…le zucchine sott’olio!

Cristina

Ingredienti

1 kg. di zucchine
1 lt di aceto
1 kg. di vino
1 kg. di acqua
mix di erbette essiccate q.b.
1 peperoncino
olio extra vergine d’oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione

Prendiamo delle belle zucchine sode e abbastanza grandi e tagliamole a rondelle.

In una pentola abbastanza capiente prepariamo una miscela di acqua, aceto, vino bianco e sale quindi portiamo ad ebollizione, dopodiché caliamo le zucchine e sbollentiamole per circa 5 minuti quindi le scolliamo e disponiamo ad asciugare su di una telo pulito per circa 24 ore (visto che le zucchine hanno molto acqua…cambiate il telo dopo 12 ore favorendo così la loro asciugatura).

Trascorse le 24 ore prendiamo dei barattoli a chiusura ermetica (sterilizzati) al cui interno disponiamo le zucchine alternando con il mix di erbette aromatico e pezzetti di peperoncino dopodiché riempiamo i barattoli con l’olio extravergine, chiudiamoli ermeticamente e sterilizziamo i barattoli con le zucchine per circa 15 minuti, lasciamoli raffreddare e riponiamoli nella dispensa.

Precedente Fettuccine agli orapi Successivo Salsa cocktail