Pomodori pelati in casa

Pomodori pelati in casa! E’ tradizione che nel mese di agosto a casa di mia suocera si preparano i pomodori pelati…ed oramai è diventata anche una mia tradizione…vi posso assicurare che è una faticaccia ripagata in tutto e per tutto quando durante l’inverno ho sempre a mia disposizione dei pomodori pelati genuini da utilizzare sia per sughi che per zuppe! Il segreto per avere delle ottime conserve? pomodori molto maturi e basilico fresco!

Prepariamo insieme i pomodori pelati in casa seguite passo passo la ricetta…vedrete com’è facile e veloce da preparare !

Cristina

Ingredienti

  • 2 kg pomodori San Marzano maturi
  • 20 foglie di basilico fresco

Preparazione

In una pentola grande portiamo a bollore dell’acqua e sbollentiamo per 4 minuti i pomodori poi con l’ausilio di una schiumarola scoliamo i pomodori e li mettiamo a scolare in un scolapasta.

Eliminiamo la pellicina esterna dei pomodori, se preferite eliminare i semi dai pomodori effettuate un taglio verticale nel pomodoro ed estraete i semini altrimenti li lasciate interi quindi li sistemiamo all’interno dei barattoli con una foglia di basilico chiudiamo il barattolo ermeticamente.

Sistemiamo i barattoli con i pelati in un pentolone molto grande (proteggiamo i barattoli con dei strofinacci per evitare la rottura) lo riempiamo di acqua (devo coprire i barattoli), copriamo con un coperchio e sbollentiamo i pelati per circa 2 ore.

Lasciamo raffreddare i barattoli con i pelati nel pentolone quindi sistemiamoli in dispensa.

Precedente Piadina romagnola Successivo Gelato senza gelatiera