Pasta fredda alla caprese

ricette_tipiche_italiane_Pasta fredda alla capresePasta fredda alla caprese! Un piatto di pasta leggero, fresco e saporito questa è la mia pasta alla caprese presentata su un letto di Parmigiano Reggiano croccante stagionato 14 mesi. Con la pasta alla caprese partecipo al contest #PRChef2015 di Parmigiano Reggiano la sfida che mi è stata presentata era di preparare una pietanza con solo 4 ingredienti principali che siano sinonimo di semplicità e genuinità, così ho pensato perché non preparare una semplice pasta fredda con pomodori e mozzarelline arricchita da una croccante base di Parmigiano Reggiano? Io amo la semplicità in cucina, cucinare piatti semplici ma allo stesso tempo gustosi e questa è l’occasione giusta per mettermi alla prova.

La pasta alla caprese è ottima in queste giornate estive quindi preparate tutti gli ingredienti e iniziate a cucinare!

Ingredienti

300 gr di pennette rigate *
250 gr di mozzarelline *
8 cucchiai di Parmigiano Reggiano stagionato 14 mesi *
1 pomodoro grande *
origano q.b.
erba cipollina q.b.
pepe bianco q.b.
olio extravergine di oliva

Procedimento

Laviamo e tagliamo a spicchi il pomodoro.
Scoliamo le mozzarelline.
In una ciotola versiamo gli spicchi di pomodoro e le mozzarelline, condiamo con sale, pepe, origano, erba cipollina e olio extravergine di oliva, mescoliamo bene tutti gli ingredienti e lasciamo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.

Per preparare il letto croccante di Parmigiano Reggiano prendiamo una padella antiderente versiamo un filo di olio extravergine e facciamo riscaldare leggermente quindi versiamo 8 cucchiai di Parmigiano Reggiano stagionato 14 mesi, lo distrubuiamo bene su tutta la superfice e facciamo cuocere per alcuni minuti dopodichè lo distendiamo su una ciotola capovolta (foderata con carta da forno) e cerchiamo di farlo aderire sulle pareti e lasciamo raffreddare.

Ripetiamo il procedimento per il letto croccante di Parmigiano Reggiano per creare delle cialdine con cui guarniamo la pasta alla caprese, l’unica variante è di distendere il permigiano reggiano fuso su un piano foderato con carta da forno.

Lessiamo la pasta in abbondante acqua salata, la scoliamo al dente e la raffreddiamo sotto acqua corrente quindi la condiamo con il pomodoro e le mozzarelline.

Serviamo la pasta alla caprese sul letto croccante di Parmigiano Reggiano stagionato 14 mesi e guarniamo con delle cialdine di parmigiano reggiano.

* = ingredienti principali della ricetta per partecipare al contest #PRChef2015 di Parmigiano Reggiano

Precedente Melanzane a funghetto Successivo Fruit ideas