Pancarré

ricette_tipiche_italiane_pancarre
Pancarré!
La ricetta del pancarré fatto in casa è davvero molto semplice, basta mescolare i vari ingredienti ed osservare attentamente i tempi di lievitazione per ottenere un pancarré soffice soffice e profumatissimo, sono certa che ve ne innamorerete come è successo alla mia famiglia. Il pancarré fatto in casa si mantiene morbido per una settimana se conservato in un sacchetto per alimenti oppure lo potete congelare tagliato a fette e vi posso assicurare che una volta scongelato sembra di averlo appena sfornato soffice e profumatissimo. Gustiamoci il nostro pancarré in qualsiasi momento della giornata sia con il dolce che il salato.

Avete preparato tutti gli ingredienti? Ok allora iniziamo!

Cristina

Ingredienti per uno stampo da plumcake di 33 cm

250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba
12 gr di lievito di birra sia fresco o disidratato
50 ml di latte
50 ml di olio di semi
200 ml di acqua
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

In un pentolino riscaldiamo leggermente l’acqua e il latte dopodiché aggiungiamo il lievito di birra e mescoliamo bene fino ad ottenere un liquido senza grumi.

In una ciotola molto capiente setacciamo la farina 00 e la farina manitoba, aggiungiamo la miscela di acqua, latte e lievito, il sale, lo zucchero e l’olio di semi, lavoriamo bene l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Sigilliamo la ciotola con la pellicola da cucina e lasciamo lievitare l’impasto di pancarré per circa 2 ore al riparo da correnti.

Trascorso il tempo di lievitazione riprendiamo l’impasto lo stendiamo su un piano infarinato quindi lo arrotoliamo e lo trasferiamo in uno stampo da plumcake su cui abbiamo distribuito lo staccante per dolci (per la ricetta clicca qui).

Lasciamo lievitare il pancarré per circa un ora.

Inforniamo il pancarré ricoperto con carta di alluminio (lasciamo solo un paio di cm) e cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Facciamo raffreddare completamente il pancarré prima di servirlo.

Precedente Albicocche sciroppate Successivo Friselle con dadolata di pomodori