Liquore arancino

Liquore arancino! Ho la fortuna di avere tre alberi di arance che ogni anno mi regalano frutti polposi e molto succosi e durante l’inverno sono la nostra fonte di vitamina C ed ogni mattina (quando i frutti sono maturi) iniziamo la giornata con le classiche spremute ma non mi limito ad utilizzarli solo nelle spremute infatti spessissimo preparo con le arance delle saporite insalate e visto che a casa mia non si butta via mai niente utilizzo le bucce per preparare il liquore arancino che può essere sia un ottimo digestivo che un delizioso fine pasto ed è sempre un regalo molto gradito da chi lo riceve.

Avete preparato gli ingredienti per il liquore arancino? Bene iniziamo!

Cristina

Ingredienti per circa 2 litri

10 arance
1 lt di alcool etilico a 95°
1 lt di acqua
800 gr di zucchero

Preparazione

Pulisco ben benino le arance e con un coltello molto affilato taglio la buccia eliminando la parte bianca.

Prendo un barattolo a chiusura ermetica (sterilizzato) ed inserisco le scorze di arancia e un litro dialcool etilico a 95°, chiudo il barattolo e lascio macerare per circa 30 giorni e lo ripongo in un luogo fresco e al riparo dalla luce.

Passati i 30 giorni di macerazione filtro con un colino l’alcool e lo raccolgo in una ciotola.

In una pentola porto a bollore 1 litro di acqua e quando inizia a bollire verso lo zucchero e con un cucchiaio di legno mescolo bene fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto, spengo la fiamma e lascio raffreddare completamente la soluzione di acqua e zucchero.

Quando la soluzione di acqua e zucchero sarà completamente fredda unisco l’alcool filtrato, mescolo e imbottiglio il liquore all’arancia e lascio passare sempre un mese prima di servirlo.

Precedente Boquet di rose con Emmentaler DOP Successivo Fronne con patate