Buondì fatto in casa

 

ricette_tipiche_italiane_Buondì fatto in casaBuondì fatto in casa! Il Buondì fatto in casa è una brioche soffice ideale per la colazione di tutta la famiglia!  La merendina  Buondì (l’originale) mi rimanda direttamente alla mia infanzia, ricordi di merende a scuola, di bambini che si scatenavano in quei 15 minuti di pausa dalle lezioni, di confusione, grida, canzoni e tanti scherzi! Qualche giorno fa, non lo so il perché , ma mi sono tornati alla mente i Buondì, così mi sono messa alla ricerca di qualche ricetta facile e veloce da preparare per i Buondì fatti in casa e come al mio solito ho preso un pò di qua e un pò di là (dalle varie ricette presenti in internet) e ho dato vita al mio Buondì fatto in casa una brioche deliziosa da affettare (dal momento che non ho fatto porzioni singole ma ho utilizzato lo stampo da plumcake).

Provate il Buondì fatto in casa, è soffice e strabuono!

Ingredienti

400 gr di farina manitoba
160 ml di latte tiepido
2 uova
80 gr di burro a temperatura ambiente
140 gr di zucchero semolato
20 gr di gocce di cioccolato
12 gr di lievito di birra fresco
1 pizzico di sale

Per la glassa

80 g di zucchero di canna
60 g di farina di mandorle
2 albumi
granella di zucchero q.b.

Preparazione

Riscaldiamo leggermente il latte (deve essere tiepido) e sbricioliamo il lievito di birra.

Uniamo il latte tiepido con il lievito, mescoliamo bene affinché quest’ultimo si sciolga del tutto.

In una ciotola setacciamo la farina, aggiungiamo le uova leggermente sbattute, la miscela di latte e lievito di birra, un pizzico di sale.

Con una forchetta iniziamo ad amalgamare tutti gli ingredienti dopodiché aggiungiamo il burro (a temperatura ambiente e tagliato a tocchetti piccolissimi), le gocce di cioccolato e con la mani impastiamo il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Foderiamo lo stampo da plumcake con la carta da forno e vi versiamo l’impasto del buondì fatto in casa con gocce di cioccolato, livelliamolo bene dopodiché lo sigilliamo con la pellicola da cucina e lo trasferiamo in un luogo al riparo da correnti (ideale è il forno preriscaldato a 30° e poi spento) e facciamo lievitare per circa 3/4 ore.

Prepariamo la glassa montando a neve gli albumi con un pizzico di sale, aggiungiamo la farina di mandorle, lo zucchero di canna ed amalgamiamo i tre ingredienti.

Cuociamo il buondì fatto in casa in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti quindi lo spennelliamo con la glassa, decoriamo con la granella di zucchero e proseguiamo la cottura per ulteriori 5 minuti con grill accesso.

Precedente Torta di mele della nonna Successivo Risotto ai funghi porcini