Natale non è solo una parola

Natale, per quanto poco, troppo poco io riesca a postare, è nell’aria. Oggi a Roma ha fatto anche qualche fiocco di Neve, le luminarie illuminano, i Babbo Natali fanno Oh Oh Ohhh e Nicco declama recite di Natale. Nonostante io sia tremendamente stanca, tremendamente occupata, tremendamente sempre in ritardo su qualcosa o con qualcuno, Natale non riesco proprio a non farmelo piacere

Precedente Il Calendario dell'Avvento in pannolenci: come l'ho fatto io Successivo 19 dicembre 2010: Mercatino di Natale al Pigneto con Vyrtuosa

Lascia un commento