Io ho votato (e dico grazie a chi lo ha fatto) perchè

Ieri io ho votato per me, per rimanermi fedele.

Ho votato per rimanere fedele all’idea che ho di mondo come un bel posto. Ho votato per lui, mio figlio, che non ha nemmeno 4 anni e ha bisogno di un buon esempio. Ho votato perchè secondo me è giusto, civile e sacrosanto esprimere la propria opinione. Voterò finchè avrò due gambe per andare in un seggio o due braccia che mi ci accompagnino, per tutti quelli che non possono farlo, tanti nemmeno una volta nella vita, mentre tanti altri sprecano la loro.

Io ho votato perchè questo è un buon momento, e volevo contribuire a renderlo tale

Dammi ancora la mano, anche se quello stringerla è solo un pretesto 
per sentire quella tua fiducia totale che nessuno mi ha dato o mi ha mai chiesto; 
vola, vola tu, dov’ io vorrei volare verso un mondo dove è ancora tutto da fare 
e dove è ancora tutto, o quasi tutto… 
vola, vola tu, dov’ io vorrei volare verso un mondo dove è ancora tutto da fare 
e dove è ancora tutto, o quasi tutto, da sbagliare…”

Precedente Il Fantastico Mondo del Fantastico Successivo Tutti in piedi, entra il lavoro. La meraviglia della piazza. Come vorrei essere lì

Lascia un commento