“Ho ucciso Napoleone” – ma è proprio vero che la vendetta è donna?

sNAPL4116

C’è stata oggi al Cinema Adriano di Roma l’anteprima stampa della commedia Ho ucciso Napoleone, che uscirà nelle sale il 26 marzo 2015 distribuito da 01 Distribution.

Dopo averlo visto non posso non consigliarlo a tutte quelle donne che sono stanche di rientrare in cliché prefabbricati sul ruolo che devono ricoprire in questa società, a tutte quelle donne che nella vita almeno una volta hanno voluto vendicarsi ma non sono riuscite a perseguire fino in fondo il proprio intento criminoso, a tutti quegli uomini che pensano che le donne con le tette grosse sono stupide, perché così capiranno che in realtà sono le donne con le tette grosse a rendere stupidi gli uomini.

Per questi e per tanti altri motivi dovete andare a vedere questo film. Una commedia nuova che vede un cattivissima Micaela Ramazzotti nei panni di una manager pronta a tutto per riappropriarsi di ciò che le spetta di diritto…e che panni. Ciliegina sulla torta infatti sono i vestiti studiati, nei minimi dettagli, un look perfetto dal trucco al parrucco, dalle scarpe agli occhiali da vista. Micaela, Anita nel film, viene travolta da una gravidanza inaspettata e dalla perdita del suo amato lavoro per colpa del suo capo, nonché amante, sposato e padre di famiglia (…e ti pareva?), ma non si darà per vinta e studierà un piano diabolico per ricambiare il trattamento subito. Se poi ad aiutarla ci saranno un gruppo di nevrotiche che fanno uso di medicinali e sostanze stupefacenti per superare le insoddisfazioni e gli impegni della giornata, se ne vedranno davvero delle belle.

Sarà però vero che la vendetta è donna? Di sicuro noi donne siamo capaci di tutto quando siamo ferite e deluse, ma diciamocela tutta. Sono molte di più le volte in cui dobbiamo abbozzare, sopportare e chiudere gli occhi che non quelle in cui facciamo valere a spada tratta i nostri diritti. Anita è un po’ un riscatto per tutte noi, nei suoi eccessi e nei suoi lati sgradevoli e grotteschi, ma di sicuro ci insegna che nessuno deve dirci chi siamo e che se vogliamo una cosa non dobbiamo abbassare la testa…evitando magari machiavellici piani di vendetta.

Per saperne di più potete consultare la scheda film sul sito della 01 Distribution e precipitarvi nelle sale dal 26 marzo 2015

gNAPL5906

bNAPL0588-SI-EFEX-PRO rNAPL3602rNAPL3689vNAPL4384

Lascia un commento


*