Escher in mostra a Roma (ancora per poco): andateci con i bambini!

La mostra di Escher a Roma è stata un successo senza pari, e se volete approfittare degli ultimi giorni per visitarla, sappiate che avete veramente poche possibilità. L’esposizione infatti, chiuderà i battenti il 22 febbraio quindi dovete sbrigarvi!

Un consiglio importantissimo che vi dò è quello di prenotare online i biglietti pagandoli con carta di credito (o ricaricabile) così da saltare la fila e poter subito entrare una volta convertite le prenotazioni alla biglietteria. Può sembrare una sciocchezza ma spesso, dal momento dell’acquisto del biglietto all’effettiva entrata senza aver prenotato, possono passare anche due ore!

Ma tornando, a noi, una volta entrati, vi verranno consegnate le audioguide comprese nel biglietto. Sono di due tipi: una per gli adulti che funziona digitando i numeri che trovate a fianco alle opere contrassegnati dal simbolo delle cuffie, mentre quella per i bambini ha delle spiegazioni a parte contrassegnate dal simbolo di una lucertola.

20150208_185608

Sono andato nei boschi di Baarn,
ho attraversato un ponticello e davanti a me avevo questa scena.
Dovevo assolutamente ricavarne un quadro!

Con queste parole, Maurits Cornelis Escher allude alla litografia dal titolo Tre mondi, in cui superficie, profondità e riflesso sono poste su un unico piano, quello dell’acqua, che accavalla mondi reali e mondi riflessi fra sogno e geometria, invenzione e percezione visiva, fantasia e rigore. Ed è proprio questa una delle opere che ci siamo portati a casa sotto forma di stampa insieme alla famosa “Casa di scale” e allo “Specchio magico”

serp

Maurits-Cornelis-Escher-–-Casa-di-scale-Relatività-1951.Collezione-Federico-Giudiceandrea-©-2014-The-M.C.-Escher-Company.-All-rights-reserved-La mostra (unica pecca l’affollamento ma c’è da dire che noi siamo anche andati di domenica alle 19) è perfetta per essere vista con dei bambini in età scolare ma credo che anche i più piccoli possano trovare i giusti stimoli in questi meravigliosi disegni fatti di simmetrie, metaformosi, intersecazioni di figure geometriche e antropomorfe (da non perdere il mini documentario by Sky Arte proiettato nel percorso della mostra).

Tra le varie sale ricchissime di opere ben argomentate, molte stazioni interattive che spiegano i principi della prospettiva, del pieno-vuoTo, degli inganni ottici su cui Escher ha basato tutta la sua opera. I bambini (ma non solo) potranno capire e sperimentare oltre che immergersi in questo meraviglioso, onirico mondo.

20150208_184623

 

 

Frasi di Escher

“Il mio lavoro è un gioco, un gioco molto serio”.
“Solo coloro che tentano l’assurdo raggiungeranno l’impossibile”.
“Adoriamo il caos perché amiamo produrre l’ordine”.
“Colui che cerca con curiosità scopre che questo di per sé è una meraviglia”.
“Siete davvero sicuri che un pavimento non possa essere anche un soffitto?”

20150208_183108
INFORMAZIONI PRATICHE SULLA MOSTRA DI ESCHER A ROMA

Sito ufficiale

INFORMAZIONI – PRENOTAZIONI | T (+39) 06 916 508 451
Biglietteria online | Ticket.it/Escher
Informazioni didattica | didattica@arthemisia.it

ORARIO APERTURA
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
Sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00
(la biglietteria chiude un’ora prima)

BIGLIETTI
– Intero € 13,00 (audioguida inclusa)
– Ridotto € 11,00 (audioguida inclusa)
– 65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); militari di leva e appartenenti alle forze dell’ordine; portatori di handicap
– Ridotto Gruppi € 10,00
prenotazione obbligatoria, min 15 max 25 pax, microfonaggio obbligatorio
Ridotto bambini € 5,00 bambini da 4 a 11 anni non compiuti
– Ridotto Scuole € 5,00
prenotazione obbligatoria min 15 max 25 pax,
– Ridotto scuola dell’infanzia € 3,00
(prenotazione obbligatoria min 15 max 25 pax)
– Ridotto Speciale € 9,00 (audioguida inclusa)
Guide con tesserino se non accompagnano un gruppo;
giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti)
– Omaggio (audioguida inclusa)
Bambini fino a 4 anni non compiuti; accompagnatori di gruppi (1 ogni gruppo); insegnanti in visita con alunni/studenti (2 ogni gruppo); soci ICOM (con tessera); un accompagnatore per disabile; possessori di coupon di invito; possessori di Vip Card Arthemisia Group; possessori di Card Amici del Chiostro del Bramante

*Diritti di prenotazione e prevendita:
– Gruppi e singoli € 1,50 per persona
– Scolaresche € 1,00 per studente

VISITE GUIDATE
(tariffe biglietto escluso, prenotazione obbligatoria min 15 max 25, microfonaggio obbligatorio)
– Scuole € 80,00
– Gruppi € 100,00
– Lingua straniera € 110,00
Scuola secondaria di I e II grado : Gli alunni saranno accompagnati in un percorso dalla dimensione trasversale, volto all’analisi del lavoro di Escher, un lavoro che dimostra come anche la matematica possa essere considerata arte | Info info@chiostrodelbramante.it

LABORATORIO DIDATTICO
– Per bambini da 4 a 11 anni
(tariffe biglietto escluso, prenotazione obbligatoria min 15 max 25 pax)

 

Precedente "C'è qualcosa qui, le consiglio un'ecografia al seno" Successivo Sotto i ciliegi - Vivere l'Hanami a Roma

Lascia un commento

*