Giorno: 1 marzo 2015

È una legge non scritta:
chi vuole starmi vicino deve assumersi la responsabilità della mia anima. Perché qualunque idiota può capire come sia facile uccidermi.
Uno sguardo ben mirato basterebbe.
Sono convinto che,
da qualche parte, dentro me,
c’è un punto vulnerabile che chiunque,
anche uno sconosciuto,
può vedere e colpire.
Eliminarmi con una parola.

DAVID GROSSMAN

David Grossman