Mese: gennaio 2015

E poi ci sono quelle persone belle da morire.
Non belle in senso fisico.. belle e basta.
Belle perchè quando sorridono illuminano ciò che le circonda.
Belle perchè il suono della loro voce riempie l’aria.
Belle perchè con un gesto ti rendono felice, belle perchè fanno parte di te e ti rendono migliore.

Senza categoria

Voglio condividere con te una storia che mi hanno raccontato e che insegna quanto sia importante prestare grande cura e attenzione alle nostre relazioni. Una donna aveva lasciato il marito, portando i figli con sé. Il marito era distrutto, colpevolizzava la moglie rifiutandosi di accettarne la decisione. Continuava a chiamarla, deciso a fare tutto il possibile per convincerla a cambiare idea. Forse pensava di agire mosso dall’amore per la moglie e per la famiglia, ma il suo non era un comportamento amorevole. Accusava la moglie della fine del loro matrimonio. Era convinto di avere ragione e che lei fosse in torto.

Senza categoria

“Sapeva leggere Novecento. Non i libri.
Quelli sono buoni tutti.
Sapeva leggere la gente, i segni che la gente si porta addosso, posti, rumori, odori. La loro terra, la loro storia, tutta scritta addosso.
Lui leggeva e con cura infinita catalogava, sistemava, ordinava in quella immensa mappa che stava disegnandosi in testa.
Il mondo magari non l’aveva visto mai, ma erano quasi trent’anni che il mondo passava su quella nave.
Ed erano quasi trent’anni che lui su quella nave lo spiava. E gli rubava l’anima

Senza categoria

Ci sono persone che vi criticheranno senza sosta semplicemente perché non avranno avuto il vostro coraggio.
Non screditate i successi degli altri, concentratevi sui vostri.
L’emblema di un fallimento personale è proprio questo: preoccuparsi di demolire gli altri piuttosto che occuparsi di costruire se stessi.
Cercate di trovare il vostro posto.
Il posto dove essere felici è strettamente personale e non cedibile.
Chi non trova il suo posto non sta bene da nessuna parte.
Massimo Bisotti

Senza categoria

Lasciar andare non significa non interessarsi, ma smettere di credere di aver potere al posto degli altri. Lascir andare non significa fregarsene, ma lasciare che l’esperienza sia consigliera, non le…

Senza categoria