L’integratore naturale “salva-estate”

Le bacche, quei piccoli frutti rossi e blu insieme alla vitamina D, aiutano a liberarsi dai tipici malesseri provocati dal rientro, dopo le ferie estive. Quando non si fanno vacanze lunghe ma, in estate di solito, si trascorrono dei brevi weekend fuori città, è opportuno cercare di non trasformare giornate piacevoli in occasioni di stress e di affaticamento fisico. Gli effetti negativi dell’esposizione al sole concentrata sulla pelle, aumenta al di là delle scottature ed eritemi, l’accumulo di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce della pelle e di tutto l’organismo. Tornando a parlare di integratori naturali, le bacche di açai e goji sono importanti per l’organismo perchè ci liberano dalle scorie e tossine accumulate, nella breve vacanza. Quando si riprende il ritmo di vita quotidiano è importante reintegrare le scorte di liquidi e antiossidanti. L’ideale sarebbe quello di bere, al mattino, un frullato composto da una banana, un cucchiaio di bacche di açai (polvere) e un cucchiaio di bacche di goji (polvere) diluendo il tutto con del latte di cocco. Questo frullato è ricco di antiossidanti, così l’organismo reintegra la fibra, che agisce da “spazzina” sulle scorie presenti nella pelle e nell’intestino. Piccolo consiglio: diluisci 10 gocce di vitamina D in un bicchiere di latte o nello yogurt, al mattino, per una settimana, per eliminare la spossatezza e l’affaticamento muscolare che, molto spesso, porta un notevole abbassamento del tono dell’umore.   

Precedente Integratori calmanti per il tecnostress Successivo In forma con la Luna