Detox digitale

Dopo le ore 20 si consiglia di diminuire la luminosità di qualunque schermo; troppa luce fa abbassare la produzione di melatonina e rallenta il sonno formando uno stato di allerta. Si consiglia di aumentare la distanza fra noi e lo schermo, riducendo l’assorbimento di luminosità. Leggere qualunque dispositivo digitale, in posizione sdraiata, si danneggiano gli occhi e la schiena. Evitare di utilizzare il computer o il cellulare nelle 2 ore precedenti al sonno: anche le piccole e rapide occhiate allo schermo luminoso, riducono a livello cerebrale la produzione delle onde alfa, che facilitano l’addormentamento. 

Lascia un commento