Concimi Naturali

Basta veramente poco! Con un pò di manualità e del tempo si ha la possibilità di munirsi di una compostiera (contenitore adatto dei rifiuti organici solidi) da mettere sul balcone, in un punto non esposto al sole. Essa, servirà ad avere dell’ottimo concime naturale, evitando in questa maniera l’uso dei prodotti chimici di sintesi. La compostiera si realizza costruendo o riciclando un contenitore (legno o vimini), arieggiato e coperto. In aiuto si possono utilizzare dei teli ombreggianti, da riempire fino all’orlo, con residui di potatura e scarti vegetali (fondi di caffè, foglie, rami secchi, erba e corteccia) ben tritati. La compostiera piena va poi coperta ricordandosi di girare periodicamente la massa organica in esso contenuta. Un consiglio: per preparare le aiuole alle semine di primavera si deve usare il compost (concime naturale) già maturo (ci vorranno circa sei mesi). 

Precedente Soia Edamame Successivo Arte e Natura