Mobili componibili = Investimento sicuro

soggiorno-molteni-505-21A chi deve affrontare l’acquisto di mobili per casa propria, do un consiglio: ACQUISTATE MOBILI COMPONIBILI.

Sto parlando di mobili di qualità ma in particolar modo di mobili di ditte prestigiose, con esperienza e solidità. Nel settore dell’arredamento spiccano: Lema, Poliform,Molteni; aziende leader nel design su misura.

Spesso si pensa che per venire incontro ad esigenze o gusti particolari, dobbiamo necessariamente ricorrere al FALEGNAME. In realtà è più semplice trovare mobili in commercio che si adattino alla perfezione a qualsiasi pretesa, piuttosto che trovare un bravo falegname (nulla contro la categoria che stimo ampiamente!).

Se ad esempio dobbiamo arredare: cabine armadio, pareti attrezzate, librerie, armadiature di qualsiasi genere, meglio optare per il mobile componibile. Se il dubbio è quello che un domani dovreste avere nuove esigenze di spazio o di utilizzo, non preoccupatevi. I mobili componibili di marche prestigiose, mantengono modelli e serie per moltissimi anni; potrete quindi aggiungere, togliere, alzare, abbassare, sostituire, molti moduli a vostro piacimento.

Mobile giorno LEMA

Mobile giorno LEMA – Da oltre 40 anni l’azienda progetta e produce un’articolata gamma di mobili per la casa, prestando sempre una grande attenzione alla cura del prodotto durante tutte le fasi di realizzazione, dalla progettazione, grazie alla stretta collaborazione con i designer, fino al prodotto finale.

Se l’acquisto è previsto per una casa che in seguito prevedete di cambiare, il vostro mobile componibile-modulare, vi seguirà adattandosi ai nuovi spazi. La cameretta del figlio, prima organizzata per un solo bimbo, si adatterà facilmente con l’arrivo del secondo.

In soggiorno siamo stufe di spolverare ninnoli e oggetti in bella mostra? Richiudiamo il tutto in vani a vetrinetta con la semplice aggiunta delle ante.

mobili componibili - Libreria MOLTENI

Libreria MOLTENI – Dal 1969 il Gruppo Molteni è oggi costituito da quattro aziende italiane operanti nel settore arredamento: Molteni&C, mobili per la casa e grandi realizzazioni, Dada, cucine d’alta gamma, Unifor e Citterio, mobili per ufficio e forniture contract per gli ambienti di lavoro.

E’ vero che a distanza di anni, si può rischiare che i colori non si siano mantenuti uguali all’originale. Il legno scurito, il bianco ingiallito ma o si potrà ricorrere ad una laccatura o basterà giocare con toni e colori!

mobili componibili -Cabina armadio MOLTENI

Cabina armadio MOLTENI

mobili componibili poliform1

Armadio POLIFORM – Viene fondata nel 1970, evoluzione di un’impresa artigiana nata nel 1942. Poliform è oggi una realtà industriale tra le più significative del settore dell’arredamento internazionale.

I soldi spesi meglio? Viaggi e mobili solidi, duraturi sia come design che come qualità!

Design italiano. ZANOTTA

Due tra i primi complementi d’arredo-design entrati in casa mia, nel lontano 1993 (quando mi sono sposata!) sono di ZANOTTA.

design italiano-e8c89f59fb1ed52c5d7be29d3fd34fc8

Servonotte. Achille Castiglioni della serie Servi di Achille & Pier Giacomo Castiglioni (1986) SPA WWW.ZANOTTA.IT portabito da camera Base in polipropilene e struttura in acciaio, colore nero o bianco.

Una coppia di appendiabiti. O meglio, un servetto o servomuto, utilissimo per appendere giacca, pantaloni e camicia prima di andare a dormire, senza stropicciarli. Il dettaglio di carattere? La linea sinuosa ed esile, lo trasforma in un arredo salvaspazio, sempre al tuo servizio.

2384250

TEULADA. CARRELLO PRORTA-TV CON LARGHEZZA VARIABILE, PROVVISTO DI VANO PORTA DVD, DECODER, ETC.REALIZZATO IN ACCIAO VERNICIATO.

L’altro oggetto che credo sia uscito dalla produzione, è un carrello porta-tv, ormai archiviato in cantina dato le dimensioni adatte a televisioni con tubo catodico, un po’ desuete!

Ma poniamo l’accento su questa fantastica azienda.

La Zanotta è un’azienda italiana del settore dell’arredamento, celebre soprattutto per il suo contributo all’evoluzione del design italiano negli anni cinquanta e anni sessanta.
Fondata da Aurelio Zanotta, l’azienda ha cominciato subito a coinvolgere nel processo produttivo note firme del design italiano e dell’architettura. Tra questi, Achille Castiglioni, Gae Aulenti, Marco Zanuso, Ettore Sottsass, Joe Colombo, Alessandro Mendini, Andrea Branzi, Giuseppe Terragni, Carlo Mollino, De Pas-D’Urbino-Lomazzi, Enzo Mari, Bruno Munari, Ross Lovegrove.
Il successo dell’azienda nel campo del design è stato riconosciuto con tre Compassi d’oro: il primo, nel 1968, per capanno Guscio di Roberto Menghi, il secondo nel 1979 per l’appendiabiti Sciangai di De Pas, D’Urbino, Lomazzi, e il terzo, nel 1987, per la celebre sedia Tonietta di Enzo Mari.
A partire dal 1989, l’azienda ha affiancato alla collezione una seconda linea di prodotti, Zanotta Edizioni, meno legata al design industriale e maggiormente influenzata dall’arte applicata. La produzione per questa linea è in larga parte svolta con tecniche artigianali, ed è in serie limitata.
Zanotta produce con diverse tecnologie, senza vincolarsi ad un solo tipo di materiale o processo come altre aziende dello stesso settore (ad esempio, Bonacina Pierantonio o Kartell), spaziando dai metalli alle plastiche, pietre, tessuti e legnami.
Diversi pezzi di Zanotta sono esposti al MoMA, al Metropolitan Museum di New York, al Centro Pompidou di Parigi, al Design Museum di Londra, al Taideteollisuusmuseo Konstindustrimuseet di Helsinki e al Vitra Design Museum di Weil am Rhein.10994243_920347784664415_7816791295973570267_n10947229_920347504664443_3693634435137371054_n

SACCO by Gatti, Paolini & Teodoro

SACCO by Gatti, Paolini & Teodoro

Oggetti che hanno fatto la storia del design. Cult senza tempo!