Carta da parati, utilizzo creativo.

decoupage-su-legno-consigli-per-realizzare-piacevoli-effetti-con-il-decoupage_NG1Dopo essere tornata prepotentemente nelle nostre case lo scorso anno, la carta da parati si riconferma il must-have dell’home decor anche per il 2016!

L’esigenza di decorare le pareti è nella nostra storia da sempre: a partire dalle prime arti rupestri, passando per il Medioevo (quando arazzi e affreschi erano le decorazioni per eccellenza nelle mura di case e palazzi), fino all’importazione della carta vera e propria dalla Cina nel XII secolo e poi nell’Ottocento, quando viene diffusa in tutte le case borghesi grazie alla nascita dello stile Liberty.

Le carte da parati odierne sono ovviamente molto diverse da quelle del passato. Le aziende investono sempre di più in tecnologie e materiali differenti e ricercati in grado di simulare la superficie del legno o della ceramica, perfettamente ecocompatibili e totalmente lavabili.32251779d2e58dafd1df05e850fcd21a

Il nostro consiglio non riguarda però il tradizionale utilizzo della carta da parati!

Molti oggetti, preferibilmente vecchi, scialbi e spenti, possono cambiare volto e trovare nuovo stile e carattere se si rivestono a colpi di carta da parati. Si possono pensare progetti di restyling e di messa a nuovo, di decorazione e di abbellimento di diversi oggetti, ma anche di mobili e mobiletti.carta-da-parati-beige-700213-600x600

Una vecchia piattaia rovinata, per esempio? Con una bella passata di colla e un pannello di carta da parati diventa un vero e proprio oggetto d’arredamento, un elemento protagonista del design della stanza. Lo stesso discorso vale per armadi e cassettiere, che si possono rivestire esternamente o foderare internamente utilizzando la carta da parati per garantire anche ai mobili più vecchi e inutili un tocco di colore e di stile.carta da parati

Quante volte guardando un armadio, un tavolino o una vecchia cassettiera, ti sarai arrovellato il cervello nel tentativo di trovare una soluzione per migliorarne l’aspetto.
Anziché vagliare l’ipotesi di un nuovo acquisto, che per forza di cose richiede un notevole investimento economico, opta per un restyling ad alto tasso di creatività. Il tuo vecchio armadio, che sia quello della camera o del corridoio, si merita un’ultima possibilità e la carta da parati può rivelarsi un’ottima alleata. Seleziona la fantasia di tuo gradimento e passa alla fase creativa.carta-da-paratiQualunque tavolino può acquisire personalità se rivestito con una carta da parati su misura. La scelta dipenderà dal materiale del mobile e dalla sua estetica. Un tavolo anonimo in legno chiaro risulterà valorizzato da fantasie geometriche declinate nelle sfumature pastello, in linea con le moderne contaminazioni stilistiche di matrice scandinava. carta-da-parati

Al di là dei suggerimenti, la scelta è molto personale e va vagliata attentamente, considerando il contesto di destinazione del mobile.

In poco tempo e in maniera semplice darete nuova vita al vostro armadio e lo renderete un pezzo d’arredo unico e molto originale. Se l’arredamento della stanza sarà caratterizzato dai toni caldi e chiari potete optare o per della carta da parati in stile vintage dalle tinte pastello, in armonia con il resto della stanza e dalle note romantiche, o scegliere una carta dai colori più vivaci e accesi, per creare un elemento di rottura. Questo dipende molto dal vostro gusto personale. In entrambi i casi, il risultato finale sarà bellissimo. carta-da-parati

Carta da parati. Un classico dell’ interior design.

Voglia di novità e di cambiamenti? E tra questi anche il desiderio di rinnovare la propria casa! Piccole modifiche o grandi ristrutturazioni, non importa…è sempre gratificante portare una ventata di novità all’ambiente in cui si vive.8c7f6fbb989386570a6523199ebc9ea1

Il problema però, quando si affronta una ristrutturazione, grande o piccola che sia, è che porta sempre con se, ansia e perplessità.

Sarà la scelta giusta? E se poi mi pentissi? Mettere in piedi tutto quel trambusto, sporco, rumore…

Siamo sicuri di volerlo proprio fare?

Soprattutto però, lo SPORCO, la POLVERE che si insinua dappertutto, è la preoccupazione più grande delle signore che devono affrontare i lavori in casa. E allora ecco che le nuove tendenze dell’interior design, ci vengono in aiuto!18dc761b6bbee7efeb5983cdf69f488c

La carta da parati sta tornando in grande stile. Si tratta di un classico dell’ interior design degli anni settanta che vedrà nel 2015 la sua rinascita, sia grazie a nuovi temi, colori ed immagini, sia per la scelta di inusuali texture e nuovi materiali. Si spazia tra proposte di collezioni stampate in digitale o su fondi tessili pregiati ed ancora con decorazioni in rilevo. La carta da parati entra anche nel bagno, dove sarà piacevole creare un angolino decorato con proposte in tessuto non tessuto resistenti all’umidità._MG_6985 Liv

Ed è proprio della carta da parati nell’ambiente bagno di cui vorrei parlare.

b78bbfa3a191a7ef08599e9250ebc224
Next Simposium

Sono rimasta affascinata dall’ambientazione di questo bagno, (creata per inciso da Wall & Decò) dove resina e cemento si incontrano con…carta da parati (si, avete letto bene!) ad effetto parete affrescata.
Già sento le voci che si levano sdegnate per scagliarsi contro la carta da parati in bagno: e l’umidità, e se ci cade l’acqua? Obiezzioni lecite ma in realtà, questa carta da parati adatta per essere applicata in bagno – udite, udite – va benissimo anche per l’esterno!Si tratta di Wet System: il rivestimento tecnico con brevetto depositato, adatto per ambienti umidi quali bagni, centri benessere, spa, palestre, che combina, in un unico sistema, la funzione di impermeabilizzazione delle guaine liquide, con l’alto valore decorativo dei rivestimenti Wall&Decò.75404cd99a071b5080a8409f901c3973

Wet System è la guaina decorativa impermeabile con caratteristiche e prestazioni uniche:

  •  è specifica per gli ambienti umidi quali bagno , centri benessere e per il fitness, ma è anche adatto come rivestimento retro-cucina
  • ha prestazioni tecniche innovative e permette una grande espressione decorativa
  • l’installazione è rapida anche su superfici murali esistenti
  • non occorre rimuovere i rivestimenti ceramici esistenti grazie allo spessore finale dell’intero wet system di soli 1’5 mm
  • si limitano i residui di cantiere e l’ambiente è senza polveri, rumori e rifiuti ingombranti.
    carta da parati-002686ec3b490f025615eb414366b03e
    Afrique di WALL & DECO’

    Direi che non ho più dubbi! CARTA DA PARATI! Alla prossima ristrutturazione del bagno, per me e ai miei clienti, proporrò sicuramente questa soluzione che oltre che BELLA è estremamente pratica e funzionale! (e le clienti non si lamenteranno più dello sporco fatto dai miei operai!!!)

    carta da parati-fb743fb2ed7232273c390c2310eaad90
    Sand Tips