La panca. Catalizza l’attenzione e cattura col proprio fascino.

Atte a soddisfare una varietà di stili molto diversi, al posto delle consuete sedie, anche una panca può essere collocata in un ambiente moderno, classico o eclettico ed accogliere un numero di persone elevato.

In sala da pranzo le sedute sono parte fondamentale di un mobilio la cui scelta non può essere lasciata al caso. Molti temono che la panca possa occupare tanto spazio e trasformare la sala in un picnic o un salotto all’aperto, ma come si vedrà negli esempi dai noi scelti, non è affatto così.

Una coppia di panche di legno nella sala da pranzo può rappresentare una soluzione originale che mette in evidenza la funzionalità di questo tipo di sedute; all’occorrenza, possono ospitare benissimo l’amico imprevisto: finalmente si ha la licenza creativa di organizzare cene per tante o poche persone intorno al tavolo.Una casa elegante può ospitare tranquillamente una panca lunga in legno, anche in contrapposizione con delle sedute classiche. Dal passato arriva al presente in un viaggio costante che si arricchisce di dettagli, particolari, modelli e proposte. Concepita in origine per gli spazi esterni, da diverso tempo la panca è entrata nelle nostre case conquistando un posto di tutto rispetto: merito dei suoi mille pregi. Che conservi l’aspetto di una volta, ovvero sia semplicemente in legno e caratterizzata da linee essenziali, oppure che rappresenti l’espressione del design più raffinato, questo complemento  Contribuisce a creare un’atmosfera accogliente, calda e familiare. Tradizionale e contemporanea allo stesso tempo, la panca è una seduta funzionale che spesso diventa insostituibile. La profondità generalmente ridotta, la rende perfetta per una sistemazione in spazi ristretti mentre la possibilità di scegliere tipologie con schienale, consente di soddisfare a pieno i desideri di chi vuole usarla come una seduta a tutti gli effetti.La panca assolve ad una doppia funzione, offrire sedute aggiuntive e servire come piano d’appoggio, una caratteristica che le rende un must dell’arredamento. In cucina, nell’ingresso, in corridoio o persino nella camera da letto, aggiungono un tocco di fascino in più. Il valore aggiunto di questo complemento è infatti da ricercare nel perfetto equilibrio fra essenzialità del design e comodità di utilizzo. la panca

Precedente Quarzite: materiale per cucine al top. Successivo Letto a baldacchino: una presa di posizione netta ed impegnativa.