Autunno-inverno 2016. La classifica cromatica.

c14569b12c77d3982ec2c080cf009bef
AUTUNNO-INVERNO 2016 “Sharkskin”: Abbinabilità e forza. Tradotto il nome significa “pelle di squalo”. È il passepartout della stagione, combinabile con tutte le altre nuance.

Tra le nuove tendenze dell’autunno-inverno 2016 un ruolo importante ce l’hanno i nuovi colori moda secondo Pantone. Il noto istituto, come ogni stagione, ha snocciolato la sua classifica cromatica, scegliendo quali sono le tinte must have dei prossimi mesi freddi.

01fd062bb91abed673fef16aedb528dc
“Riverside” Riposo e calma

La linea scelta da Pantone per i colori autunno-inverno 2016 risulta ben chiara dalle parole di Leatrice Eiseman, il suo direttore esecutivo: poche nuance accese a favore di tonalità che rendano la stanza un luogo di calma, relax e serenità, sulla falsa riga di quello che è stato Serenity, il Colore dell’Anno 2016.

autunno-inverno 2016
“Airy Blue” Serenità e versatilità

Tra le cromie per l’autunno-inverno 2016, spiccano innanzitutto quelle più calde e avvolgenti, ispirate ai colori della terra e degli elementi naturali, tra cui il Potter’s Clay. Si tratta di una nuance che ricorda proprio le foglie autunnali, il legno classico e il cognac. Leggermente più rosato il Dusty Cedar, legato al colore della corteccia del cedro, mentre il vero e proprio rosso di questa palette è l’Aurora Red, nuance che vira verso il mattone. Le tre tonalità, sebbene siano molto simili tra loro, stanno benissimo insieme.

living-room-living-room-paint-colors-combinations-a-cool-shade-design-red-wall-color-interior-paint-color-combination-best-exterior-paints-combination
“Aurora Red” Caldo e sensualità

Tra le tinte calde del Pantone Fall Report troviamo anche lo Spicy Mustard, ovvero un intenso giallo mostarda,  mentre il Warm Taupe é una tinta tendente al color fango.

autunno-inverno 2016
“Warm Taupe” Rassicurazione e stabilità. Cosa c’è di più elegante e sobrio di una tinta naturale? Questa nuance è in perfetta linea con le tendenze degli ultimi anni e si accosta bene a laccati o legni.

E ora veniamo alle nuance più fredde di questa palette e cominciamo proprio dallo Sharkskin, ovvero pelle di squalo, perché è un grigio, facilissimo da abbinare, che non può far altro che ricordarci l’animale marino, mentre il Lush Meadow è una splendida variante di verde smeraldo ma leggermente più intesa e misteriosa, elegante e chic.

autunno-inverno 2016
“Lush Medow” Ricchezza ed eleganza

 

Precedente Piastrelle esagonali per una casa moderna Successivo Cucina con isola per rendere più attuale l'ambiente